Home » Sport » Running » IN VAL VENOSTA 22° GIRO LAGO DI RESIA

IN VAL VENOSTA 22° GIRO LAGO DI RESIA

Il numero 22 viene legato all’ambizione, alla capacità di porsi un obiettivo e lottare con tutte le forze per ottenerlo. L’edizione numero 22 del Giro Lago di Resia cade proprio nel ’22 e l’Ok Team, capitanato da Gerald Burger, fissa un nuovo grande obiettivo per il 16 luglio.

In Val Venosta, dopo gli eventi dedicati allo sci, si pensa già alla corsa. È ormai diventata una gara tradizionale e anche quest’anno la running altoatesina si concentrerà tutta a Curon, a pochi metri dal campanile che spunta dalle acque del Lago di Resia. Nella scorsa edizione l’amore era nell’aria ed il Lago di Resia si è trasformato nella location perfetta dove giurarsi amore eterno. Tutti erano invitati al matrimonio della coppia tedesca con Claudia e Thomas, entrambi partiti dallo start di Curon con abiti da cerimonia pronti a dirsi sì al Municipio e poi tornare di nuovo a correre sulle sponde del Lago più affascinante dell’Alto Adige.

Quest’anno il comitato organizzatore ripropone nel pomeriggio del sabato il classico giro al lago di 15.3 km: i primi 5 km portano verso San Valentino in direzione sud e verso la diga, con la splendida vista sul maestoso massiccio dell’Ortles che con i suoi 3.905m è la cima più alta della provincia bolzanina. Verso il km 10 il percorso inizia leggermente a salire dirigendosi alla stazione a valle del comprensorio sciistico di Belpiano. Gli ultimi km sono per lo più pianeggianti e si risale verso Resia e poi, lasciandosi alle spalle il magnifico panorama di Svizzera e Austria, si ritorna a Curon.

Il Giro Lago di Resia può essere affrontato in varie modalità, per chi non ama la competizione la ‘Just for Fun’ è l’occasione perfetta per macinare qualche km senza la pressione della classifica, inoltre sono benvenuti i nordic walkers e gli hand-bikers. Anche i più piccoli avranno il loro spazio con l’animata ‘Corsa delle Mele’, la gara dedicata ai mini runners di età compresa tra gli 8 e i 16 anni.

Nell’ampio spazio verde in zona di partenza e arrivo verrà allestito un grande expo già dal venerdì, dove tutti gli atleti potranno visitare i vari stand dedicati al mondo della corsa e dello sport in generale, ma anche assaggiare i deliziosi prodotti locali altoatesini come speck, formaggio e pane. Alcuni di questi prodotti verranno consegnati all’interno del ricco pacco gara, inoltre ogni partecipante riceverà uno zaino versatile di alta qualità o una borsa sportiva.

L’anno scorso i più veloci a terminare il giro del lago arrivando al traguardo in solitaria sono stati i lombardi Andrea Soffientini e, al femminile, Mara Ghidini. Manca ancora qualche mese al 22° Giro Lago di Resia, tutti i runners compresi i nordic walkers, hand-bikers e bambini hanno a disposizione tutto il tempo per allenarsi e presentarsi in forma per l’evento più spettacolare dell’anno.

Marco