Home » Sport » Tappa finale in Spagna dell’European Enduro Series

Tappa finale in Spagna dell’European Enduro Series

COMUNICATO STAMPA

Il 17 e 18 ottobre l’European Enduro Series terminerà nella soleggiata Spagna e incoronerà il campione EES 2015. I sentieri eccezionali di Benalmádena, vicino Malaga, in Spagna, saranno il posto ideale per i migliori biker enduro d’Europa.

Manca quindi davvero poco alla fine dell’European Enduro Series 2015. Ci sono soltanto quattro Prove Speciali da affrontare prima che il migliore e la migliore biker d’Europa siano proclamati.
Dopo una stagione di attrattive panoramiche e sportive, si torna dove tutto era cominciato: il mare. Le montagne di Benalmádena hanno infatti una splendida vista sulla città di Malaga e sull’oceano.

I sentieri intorno a Benalmádena sono ben noti per la loro qualità e sono una vera e propria mecca per l’enduro, utilizzati da top-rider internazionali come Gee Atherton, Danny Hart o Josh Bryceland per allenarsi. E marchi come Santa Cruz, GT Bicycles o Giant mettono alla prova i loro prodotti proprio su questi sentieri.

La sede per l’ultima tappa è facile da raggiungere in aereo, per esempio dalla Germania o Inghilterra, con voli economici, dista soli 12 km dall’aeroporto e usufruisce di un servizio navetta.
La gara inizia al Tivoli World, il grande parco dei divertimenti direttamente a ridosso di Benalmàdena Costa, da dove parte anche l’impianto di risalita utilizzato nella gara.
In totale 29,5 km e 4 Speciali attendono i rider. Complessivamente, i sentieri intorno al Monte Calamorro saranno una combinazione di tracciati naturali nei boschi e terreno sabbioso alternato a quello roccioso. Saranno naturalmente incluse le viste panoramiche sulla città di Malaga e, nei giorni sereni, la costa del Marocco sembra essere solo a pochi passi di distanza.

Un luogo ideale per concludere una stagione ricca di gare straordinarie e bei paesaggi.

Dal momento che tutta la serie è stata un enorme successo, le aspettative per la resa dei conti finale sono alte.
Se diamo uno sguardo alla classifica generale, niente è ancora deciso, anche se il tedeesco Markus Reiser si reca in Spagna con un vantaggio di 75 punti. Se Michal Prokop ha ancora voglia di volgere la classifica a suo favore, il Ceco deve fare una corsa impeccabile e Reiser dovrà avere un sacco di sfortuna…
Comunque, entrambi, sia Reiser che Prokop, sono già iscritti per la gara di Malaga e combatteranno fino alla fine per stare in cima al podio, il 18 ottobre.

Nella categoria Donne Elite, almeno cinque hanno ancora possibilità di vincere.
Dalla gara precedente, che si è svolta a Paganella/Molveno, la rider svizzera Monika Büchi è in testa con 10 punti di vantaggio su tre signore che condividono la seconda posizione: Raphaela Richter (GER), Anneke Beerten (NED), e Lisa Policzka (GER).
Una dura battaglia per la vittoria assoluta è garantita!
Sicuramente l’élite europea di rider enduro correrà al livello più alto per finire la stagione con il botto.
Quindi rimanete sintonizzati, per vedere chi sarà davvero in cima al podio alla fine.

Le iscrizioni sono aperte fino al 13 ottobre.
Per avere tutte le informazioni sulla gara e sulle iscrizioni, su come arrivare e dove alloggiare è consigliabile consultare il sito Europeanenduroseries.com o la relativa pagina Facebook.

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*