Home » Sport » TRIATHLON DI CALDARO: ANDREA SECCHIERO CERCA IL TRIS

TRIATHLON DI CALDARO: ANDREA SECCHIERO CERCA IL TRIS

“Solo chi non osa non sbaglia”, disse Henry Ford, citazione scelta da Andrea Secchiero – campionissimo delle ultime due edizioni del Triathlon olimpico del Lago di Caldaro – per descrivere l’ottimo momento di forma che sta attraversando. La stagione del triatleta è infatti partita con una vittoria, e ora il campione italiano assoluto di triathlon sprint 2011 tenterà di agguantare un prestigioso tris consecutivo alla 31.a edizione dell’11 maggio in Alto Adige, un primato riuscito fino ad ora solamente a Giulio Molinari (2013, 2014 e 2015).

Secchiero “risponde” così a Luca Facchinetti, campione italiano assoluto di triathlon nel 2016, iscrittosi nei giorni scorsi; ma si sa, il Triathlon del Lago di Caldaro è uno dei più amati anche dagli atleti internazionali, e gli azzurri se la dovranno vedere – oltre che con i due austriaci Thomas Steger e Lisa-Maria Dornauer e col tedesco Philipp Mock – anche con tre bravi ungheresi: Renata e Dora Fuchs, giunta settima lo scorso anno a Caldaro, e Viktor Mészáros, giovane magiaro a schierarsi di prepotenza tra gli élite nel team capitanato da Csaba Kuttor: “Viktor Mészáros è un atleta classe 1999 che potrebbe certamente finire tra i primi 10. Renata Fuchs ha saltato invece due anni di agonismo, ma ora è pronta ad un grande ritorno e sono sicuro che si comporterà egregiamente all’interno della compagine femminile”.

Una 31.a edizione che si prospetta dunque come una delle più competitive di sempre, ricordando le quote di partecipazione aperte alla cifra di 70 euro entro il 2 maggio, affrontando indomiti gli 1.5 chilometri previsti indossando la muta e immergendosi nelle acque del bacino lacustre di Caldaro, prima di salire in bicicletta completando 40 km ed affrontando poi i 10 km conclusivi di corsa che condurranno al traguardo.

Il comitato riserva inoltre un’altra succosa iniziativa – alla cifra di 100 euro per squadra – che avrà luogo il 10 maggio, nella giornata precedente l’evento principale, un divertente contest su pedalò il cui ricavato verrà donato in beneficenza all’associazione Südtiroler Sporthilfe.

Info: www.kalterersee-triathlon.com   

Marco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: