Home » Sport » TEAM CMC: l’AVVENTURA DELL’ ENDURO MTB E’ INIZIATA!

TEAM CMC: l’AVVENTURA DELL’ ENDURO MTB E’ INIZIATA!

Si è aperta la nuova avventura dell’Enduro del Team CMC. Mercoledì sera presso la Cantina Col Vetoraz di S.Stefano di Valdobbiadene (Treviso) la squadra ha presentato ufficialmente ai media e agli sponsor i 6 piloti che parteciperanno al Mondiale Enduro EWS (Enduro World Series): 8 prove da marzo e ottobre, tra America ed Europa. Svelate anche la nuova divisa 2016 realizzata da RPM, azienda di Montebelluna, e le biciclette Trek.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un team D.O.C.G. potremmo definirlo, una squadra “autoctona” che appatiene al terriotrio, la squadra ha sede ed è cresciuta a Valdobbiadene, ed è firmata bollicine Col Vetoraz, che è uno dei main sponsor affiancato da altre realtà importanti del territorio tra le quali spiccano Gaerne, Rebuli Occhiali e 2M Decori.

I 6 “piloti” del team, tutti giovanissimi, che parteciperanno al Mondiale sono: Marco De Col (Castion – BL) 09/03/93, Riccardo Garbuio (Sernaglia della Battaglia – TV) 21/01/99, Erwin Ronzon (Mel – BL) 07/06/97, Damiano Rossa (Sedico – BL) 25/03/84, Alessandro Zoppelli (Maserada – TV) 10/04/96, Nicola Zortea (Canal San Bovo – TN) 06/09/92.

Dalle collne di Valdobbiadene ai campi di gara di tutto il mondo. La squara il primo anno prenderà parte a 5 prove mondiali su 8, oltre alle princiapli prove del calendario nazionale, regionale e triveneto. Il debutto in gara del Team CMC è fissato per fine marzo (19-20/03) nella prova di Coppa Italia Superenduro di Massa Marittima (GR) in Toscana.

“Il Team CMC nasce dalla passione di un gruppo di amici. Il nome significa “Cesen Massive Crew”, si perché il sogno è partito dal monte Cesen, base e palestra naturale per chi ama e pratica l’Enduro. La nostra squadra diventa la prima società in Italia a praticare l’enduro a livello professionistico e a parteciapre al mandiale come team. Oltre a questi 6 ragazzi la società a numerosi altri tesserati, di tutte le età, che praticano l’enduro e anche l’attività su strada a livello amatoriale. E’ un progetto ambizioso ma noi restiamo con i piedi per terra, sapendo che c’è ancora tanto da lavorare per crescere. Senza il supporto dei nostri sponsor, che credono nel nostro modo di lavoare e che hanno grande passione per le due ruote non potremmo essere qui. Molti sono proprio qui del territorio. Per questo ringrazio in primis Col Vetoraz, che ci ospita questa sera, e anche Gaerne, Rebuli, 2M Decori, Scavezzon Bike, RPM, Trek, Selle Italia, Officina Toniato, Tremonti, Ginco e tutti gi altri” spiega Enrico Bonsembiante presidente del Team CMC.

Ospiti d’eccezione della serata il campione del mondo di Varese2008 Alessandro Ballan e il neoprof bellunese Alex Turrin (Uieuro Wilier Trevigiani), entrambi amici della crew Team CMC.

“Crediamo molto nel ciclismo come veicolo di promozione per il nostro prodotto e per il territorio in cui operiamo. La nostra azienda ha da sempre una passione spiccata per le due ruote; nelle ultime due stagioni siamo stati partner di una squadra under23 di ciclismo, lo scorso hanno abbiamo avuto un ruolo attivo in occasione della tappa del Girod’Italia qui a Valdobbiadene e da sempre sosteniamo con passione l’atività ciclistica sul territori del Prosecco. Con l’enduro e il Team CMC inizia una nuova avventura che riteniamo possa aprire orizzonti importanti” dice Francesco Miotto, fondatore della cantina Col Vetoraz, affiancato dai soci Paolo De Bortoli e Loris Dall’Acqua.

Hanno portato il loro saluto il Sindaco del Comune Valdobbiadene Luciano Fregonese.“Auspico che la squadra e l’attività dell’enduro diventino un ulteriore settore del prodotto bike, nel quale Valdobbiadene crede moltissimo, per promuovere l’offerta turistica del nostro terriotiro. Ciclismo e mountain bike qui sono di casa. Un terriotrio che si presta benissimo anche all’enduro, praticato nel rispetto delle regole, con percorsi ed eventi dedicati”.

E il resposnabile provinciale del settore fuoristrada della FCI Flavio Furlanetto. “Siamo felici di vedere la crescita e lo sviluppo del settore fuoristrada anche attraverso una nuova disciplina delle ruote grasse come l’enduro. Sapere che una squadra del territorio, che può vantare sponsor così importanti, parteciperà al massimo circuito mondiale è motivo di grande orgoglio e soddisfazione”.

Foto in allegato ©TeamCMC

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*