Home » Sport » Swiss Epic # 3: in classifica generale ancora testa a testa

Swiss Epic # 3: in classifica generale ancora testa a testa

COMUNICATO STAMPA

Dopo il circuito di Leukerbad del giorno precedente, ieri la Perskindol Swiss Epic si è spostata verso Grächen, coprendo una distanza di 88 km con un dislivello di 3.100 metri.
Il team Bixs Stöckli di Lukas Buchli e Mathias Flückiger ha vinto anche la tappa di ieri. La maglia di leader generale ha però cambiato spalle e oggi è indossata dai componenti del Team Centurion Vaude.
Per quanto riguarda le donne, Adelheid Morath e Sally Bigham, Topeak Ergon Racing Team, continuano a mantenere la loro leadership.

I rider hanno raggiunto il traguardo ad una altitudine di oltre 1.600 metri, nel pittoresco e incontaminato villaggio di montagna del Canton Vallese.
Gli atleti hanno iniziato a Leukerbad sotto la pioggia e sono arrivati a Grächen con una tempesta di vento, prima che cominciasse a piovere anche lì. Le incerte condizioni del tempo hanno causato la deviazione del percorso di gara non passando attraverso la remota Valle Nanz per motivi di sicurezza.

Le tre squadre favorite della categoria Uomini si sono scambiate i posti. Il team Bixs Stöckli di Lukas Buchli e Mathias Flückiger, come abbiamo già detto, ha conquistato la vittoria con il tempo di 4h 19min, seguito da vicino da Jochen Kass e Daniel Geismayr, del Team Centurion Vaude, con 4h 22min, che sono stati in grado di prendere il comando della classifica generale per un minuto.

Il Topeak Ergon Racing Team di Alban Lakata e Kristian Hynek ha tagliato il traguardo con 4h 24min finendo terzo, e scendendo al terzo posto anche nella classifica generale.

Nella categoria Donne, Adleheid Morath e Sally Bigham del Topeak Ergon Racing Team continuano a mantenere il proprio vantaggio, vincendo la terza tappa con 5h 21min, seguite da Annika Langvad e Ariane Kleinhans, del Team Specialized Recm, con 5h 26min.

Nella categoria Mista c’è stato un cambiamento di leadership. Il team britannico di Melanie Alexander e Mark Spratt ha vinto ieri con 6h 01min e ha preso il comando in classifica generale.
Nella categoria Master Dani Schnider e Oliver Imfeld sembrano ormai aver spiccato il volo.

Nella Swiss Epic Flow, il team World of Mtb ha conquistato la vittoria e anche con la penalità del giorno prima è comunque riuscito a tenere il comando della classifica generale.
Nella categoria Mista il Team Ride Flow Trail ha vinto per la terza volta, mantenendo la prima posizione.
Il Team Fusion World è stato nuovamente il più veloce nella categoria delle Donne.

La quarta tappa della Perskindol Swiss Epic, che si corre oggi, è un circuito con partenza e arrivo a Grächen, per una distanza di 88 chilometri e un dislivello di 3.300 metri.
Nella tappa di oggi ci sarà anche un ospite speciale di spicco, l’ex professionista di mountain bike Christoph Sauser.
I rider dovrebbero iniziare a tagliare il traguardo intorno a mezzogiorno.

I risultati completi della terza tappa potete vederli qui.

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*