Home » Sport » Calendario Gravitalia 2016

Calendario Gravitalia 2016

COMUNICATO STAMPA

Il calendario del Circuito Nazionale Gravitalia 2016 è stato finalmente ufficializzato dalla Federazione Ciclistica Italiana con la pubblicazione sul suo portale. Si articola da metà primavera a inizio autunno, per un numero complessivo di 5 tappe, a cui si aggiunge il Campionato Italiano, per un totale di 6 eventi coperti da Gravitalia. Il circuito coinvolge alcune delle migliori località delle precedenti stagioni e una prestigiosa new entry, coprendo 4 differenti regioni, che diventano 5 considerando il Campionato Italiano DH dell’Abetone (PT).

Il Round#1 del Circuito Nazionale Gravitalia 2016 si disputerà a Spiazzi di Gromo, località molto frequentata dagli amanti delle discipline Gravity, compresi i racer di DH, che ne fanno una delle loro mete preferite per gli allenamenti. Situata nella provincia di Bergamo, uno dei bacini di utenza più ampi per la DH italiana, offre un tracciato vario e divertente, con pezzi tecnici, tratti guidati e molti salti e sponde artificiali. Spiazzi di Gromo ha esordito nel Circuito Nazionale Gravitalia 2015 riscuotendo un grande successo nonostante il meteo poco favorevole. La località perfetta per inaugurare la stagione 2016.

Per la seconda tappa del circuito ci si trasferirà in provincia di Cuneo, più precisamente a Frabosa Soprana, altra località che ha partecipato per la prima volta al circuito nel 2015 e si appresta a diventare una delle location di riferimento del panorama nazionale del Downhill, grazie al suo tracciato new school, estremamente veloce, con alcuni tratti pedalati che fanno la differenza a livello atletico e ricco di sezioni ripide e tecniche che mettono a dura prova le capacità di guida degli atleti.

Il terzo round del Circuito Nazionale Gravitalia verrà ospitato da una località che non ha bisogno di presentazioni. Già tappa di due eventi di UCI DH World Cup, di due Campionati Italiani Downhill e di diverse stagioni di iXS European Downhill Cup, Pila, perla della Valle d’Aosta, è una delle località italiane più famose nell’ambiente della Downhill mondiale. Il suo tracciato, disegnato da Corrado Herin oltre dieci anni fa e costantemente aggiornato, continua a essere un riferimento per varietà, ritmo e tecnicità.

Dopo la pausa di Luglio dedicata allo svolgimento del Campionato Italiano Downhill, a fine Agosto il Circuito Nazionale Gravitalia torna sui campi di gara con il Round#4 di Bormio, la famosa località incastonata tra le spettacolari vette della provincia di Sondrio. Bormio fa parte del Circuito Nazionale Gravitalia dal 2014 e il suo tracciato, situato sui pendii di Bormio 2000 e appositamente disegnato per le competizioni di Gravitalia, è in continua evoluzione, per offrire agli atleti un percorso divertente e adeguato al livello tecnico sempre crescente degli iscritti. Gli spazi aperti e la vista impagabile offrono panorami mozzafiato.

Per il secondo anno consecutivo la finale del Circuito Nazionale Gravitalia si disputerà sui monti di Santo Stefano d’Aveto, una pittoresca e affascinante località a cavallo tra Liguria ed Emilia Romagna, tra la provincia di Genova alla quale appartiene il Comune e quella di Piacenza che comprende parte del territorio su cui si dispiega il tracciato di gara. Un percorso duro, estremamente tecnico e impegnativo, che nell’edizione della scorsa stagione ha riscosso unanime successo proprio per queste caratteristiche. Qui si svolgeranno le ricche premiazioni del Circuito Nazionale Gravitalia 2016, al termine della gara, nella caratteristica Piazza del Popolo in centro a Santo Stefano d’Aveto dove si staglia il maestoso castello Malaspina-Doria.

Dateci dentro con la preparazione e gli allenamenti, sarà un’altra stagione epica e, come sempre, che vinca il migliore …ma che si divertano tutti!

30 Aprile / 01 Maggio – Round#1 – Spiazzi di Gromo (BG)
21/22 Maggio – Round#2 – Frabosa Soprana (CN)
25/26 Giugno – Round#3 – Pila (AO)
27/28 Agosto – Round#4 – Bormio (SO)
24/25 Settembre – Round#5 Finale – Santo Stefano d’Aveto (GE)

Informazioni: www.gravitalia.itinfo@gravitalia.it

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*