Home » Sport » Ciclismo » TUTTI I NUMERI DELLA NOVE COLLI 46

TUTTI I NUMERI DELLA NOVE COLLI 46

12.000 iscritti, 10.288 partenti (in perfetta media statistica che vede normalmente un 10/15% di defezioni alla partenza), 10.068 classificati: 4.262  nel percorso lungo, 5748 nel percorso medio, 58 i cicloturisti. In perfetta media statistica che vede normalmente un 10/15% di defezioni alla partenza. I ciclisti squalificati dal comitato organizzatore, per salti di griglia o scorrettezze commesse lungo il percorso, sono stati 152. Solo 68 le persone che non sono riuscite a terminare la loro prova. Un centinaio gli interventi medici senza gravi conseguenze.

Nei nove punti di ristoro allestiti lungo il tracciato sono state distribuite 7.080 crostatine, 5.064 succhi di frutta, 37,3 kg di caffè solubile, 72kg di zucchero, 15kg di miele in bustine, 2.964 cole da 1,5 lt, 200 kg torte al miele, 312 kg crostate, 120 kg brioches, 221 kg pizzette, 35 kg di salatini, 44 kg di limoni, 8 kg di mele, 55 kg di pompelmo, 1.400 kg di banane, 38 kg di arance, 55 kg di pompelmi e 14kg di prodotti per celiaci. Distribuite inoltre 12.624 barrette, 4.950 grana snack, 170kg di ciambella, 10.750 panini, 345 kg di sali minerali per un totale di 9.500 litri, 9.999 piatti di plastica, 62.000 bicchieri di plastica, 36.750 tovaglioli. Da capogiro anche i numeri snocciolati dai responsabili del Pasta Party organizzato alla Colonia Agip, sede dell’arrivo della manifestazione.

Nella sola giornata di domenica 22 maggio sono stati distribuiti circa 6000 gelati, 280 kg porchetta, 440 kg salsiccia, 4.600 piadine, 10000 piatti pasta, 281 kg di banane, 200 kg di agrumi, 500 piatti di verdure grigliate, 250 kg di piatti vegetariani, 100 kg di pizzette, 100 kg di crostate e salatini. Passando alle bevande si contano 25 ettolitri di birra, 12000 bottigliette Enervit Sport Drink, 3000 bottigliette di cola, 3 damigiane di vino, 5.000 bottiglie di bevande e succhi, 40 kg di caffè, 7.000 bottigliette d’acqua da ½ litro. 250.000 fotografie scattate, 52.000 spille, 30.000 fascette per numeri, 20 le moto riservate alla stampa per documentare la manifestazione. 14 ambulanze e 14 moto sanitari, 1 punto di primo intervento all’arrivo e una centrale operativa di coordinamento. 26 defibrillatori, un centinaio gli operatori medico sanitari impegnati durante la manifestazione tra infermieri, medici, autisti soccorritori e volontari. 1.100 i volontari impegnati.

Commenti

commenti

Marco