Home » Sport » Running » LE CORSE RIGENERANTI DELLA MARCIALONGA COOP

LE CORSE RIGENERANTI DELLA MARCIALONGA COOP

Dopo le “sfilate” sciistiche e ciclistiche, per le Valli di Fiemme e Fassa (TN) è giunto il momento di ospitare quelle podistiche della Marcialonga Coop, con il comitato trentino pronto a scaldare i motori in vista della sedicesima corsa che andrà in scena il 2 settembre con partenza da Moena.

La Combinata Punto3 Craft, classifica che somma i punteggi degli atleti negli eventi Marcialonga, avrà la propria ciliegina sulla torta, portando ancora una volta gli appassionati sul manto immacolato di Fiemme e Fassa. Le suggestive ed accoglienti vallate trentine “invitano” a passarvi qualche giorno di vacanza e a divertirsi lungo il tracciato della Marcialonga Coop che, come quello della mitica ski-marathon invernale, si sviluppa da Moena a Cavalese. Dalla ciclabile lungo il torrente Avisio verso paesi caratteristici, boschi e prati al cospetto delle imponenti Dolomiti, superando la decisiva erta finale e gli ultimi impegnativi chilometri portando a termine un totale di 26 km. La manifestazione è affrontabile da chiunque, e la si potrà vivere in “solitaria” assieme a tutti gli altri concorrenti, oppure in staffetta dandosi il cambio nelle frazioni previste (10 km – 8 km – 8 km), un’opportunità per assecondare le esigenze fisiche e i livelli di preparazione di ognuno.

I benefici della corsa sono conosciuti ai più, miglior energia, antistress, perdita di peso, migliore qualità del sonno, ossa e giunture più forti, più ormoni della felicità, aspettativa di vita più lunga, cuore sano e digestione migliore, sistema immunitario potenziato e maggiore autostima.

La quota d’iscrizione alla Marcialonga Coop è di 30 euro per i concorrenti singoli, mentre i competitors in staffetta dovranno saldare la tariffa totale di 60 euro, il tutto entro il 2 agosto.

Correre è importante, farlo nelle Valli di Fiemme e Fassa con la Marcialonga lo è ancora di più.

Per info: www.marcialonga.it

Commenti

commenti

Marco