Home » Attrezzatura » Alimentazione » L’ALIMENTAZIONE PER LO SPORTIVO: DA PEGASO UNA CONSULENZA ONLINE AFFIDABILE

L’ALIMENTAZIONE PER LO SPORTIVO: DA PEGASO UNA CONSULENZA ONLINE AFFIDABILE

L’esperienza dell’Ironman Federica De Nicola

All’interno della preparazione fisica l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, e un corretto regime alimentare lo si può raggiungere grazie a un esperto nutrizionista che può fornire un supporto decisivo.  Proprio per questo Pegaso, azienda veronese con oltre 25 anni di esperienza nel settore dell’integrazione alimentare e dei dispositivi medici, ha messo a disposizione un servizio di consulenza online gratuito e affidabile. L’importanza di una giusta alimentazione è sottolineata anche da Federica De Nicola, salita agli onori della cronaca sportiva grazie al trionfo di categoria ai mondiali Ironman delle Hawaii lo scorso novembre e che, prima di buttarsi nella nuova stagione, ci racconta come gestisce il suo rapporto con la tavola.

Il tema “alimentazione” ha assunto negli ultimi anni un ruolo sempre più importante nella nostra vita, e anche in ambito sportivo la ricerca scientifica ha prodotto nuovi e interessanti risultati.. Il motivo di questa attenzione è presto detto: «L’alimentazione non può essere trascurata poiché rappresenta la nostra ricarica energetica e non solo: nutrirsi correttamente, per esempio, permette di sfruttare al meglio i periodi di riposo che, per un atleta, sono determinati quasi quanto le fasi di carico atletico». Chi parla è Federica De Nicola vincitrice, lo scorso novembre, dell’Ironman di Kona alle Hawaii nella categoria F 18-24.  La giovane triatleta chiarisce l’importanza del fattore nutrizione, elemento centrale nella sua preparazione fisica che indubbiamente ha contribuito al trionfo hawaiano.

«Nel 2018 voglio passare tra i ‘pro’ e sarà ancora più importante pianificare perfettamente la mia quotidianità alimentare: ogni stagione dell’anno è importante e richiede degli accorgimenti nutrizionali specifici – ci racconta Federica – per esempio, in vista della bella stagione, il caldo richiede particolare attenzione all’idratazione e all’alimentazione durante l’allenamento».

Cosa fare allora durante l’estate?

«Gli alimenti solidi sono più difficilmente assimilabili e quindi prediligo alternative liquide, come i gel, che mi evitano anche una gran sete dopo e mi permettono di mantenere costanti i livelli di energia».

Ma non è tutto: «È vero. L’idratazione, poi, è altrettanto fondamentale e deve comprendere non solo acqua ma anche sali minerali, perché se ne perdono moltissimi con la sudorazione». 

Una campionessa con una parola d’ordine

La consapevolezza e la conoscenza del proprio organismo è quindi fondamentale se si vogliono raggiungere performance di alto livello.

«La capacità di assorbimento così come gli effetti psico-fisici, specifici dell’assunzione di un particolare alimento – continua Federica – non sono algoritmi matematici che si ripetono in egual modo per ogni individuo. Io ho una mia arma segreta a cui non rinuncio mai, né in gara né in allenamento: le banane mi saziano e mi evitano i crampi! Tuttavia, può essere che a qualcun altro non producano lo stesso effetto».

L’allenamento è una simulazione della gara in cui si trovano le risposte che il nostro corpo ci darà anche in un contesto agonistico.

«Durante l’allenamento è importantissimo tenere in esercizio anche il proprio intestino, che è quasi un secondo cervello. Una corretta alimentazione permette di svolgere una buona attività fisica e aiuta la fase di recupero».

“Equilibrio” è, quindi, la parola chiave su cui costruire la propria preparazione atletica:

«Equilibrio emotivo, equilibrio alimentare, equilibrio nell’allenamento. Penso che la vittoria di Kona sia stata lo specchio di questa costante ricerca personale per puntare sempre al massimo, ma in modo graduale e bilanciato» sottolinea Federica.

«Per fare questo è di fondamentale importanza avere un riscontro medico: il parere di un nutrizionista può farti scoprire cose del tuo organismo che magari non si pensavano ed è un valido aiuto nell’attività fisica».

Pegaso un supporto nella scoperta del proprio organismo

Nel mondo dello sport, così come in numerosi campi professionali, la figura del consulente verticale sta acquisendo sempre più valore, e nel campo della alimentazione Pegaso, azienda veronese di integratori, da alcune stagioni mette a disposizione di tutti un servizio di consulenza online a cura di uno staff medico scientifico che permette di avere un consiglio autorevole sulle proprie abitudini alimentari.

I professionisti del team di Pegaso sono disponibili a consulenze gratuite attraverso il sito web pegaso.eu mettendo la propria esperienza a disposizione non solo agli sportivi che ricercano soluzioni “performanti” per affiancare il proprio allenamento, ma anche a persone che ricercano uno stile di vita (e alimentare) più equilibrato e che tuteli la propria salute.

Compilando la richiesta sul sito si riceverà una risposta dal nutrizionista entro 24/48 ore lavorative con garanzia di privacy.

Per informazioni: www.pegaso.eu

Commenti

commenti

Marco