Home » Sport » Ciclismo » GROENEWEGEN FA TRIS NELLA QUARTA TAPPA DELLA VOLTA AO ALGARVE

GROENEWEGEN FA TRIS NELLA QUARTA TAPPA DELLA VOLTA AO ALGARVE

Tre è il numero perfetto: lo sa bene Dylan Groenewegen (Team LottoNL-Jumbo) che ha centrato la sua terza vittoria stagionale con Oltre XR4 nella quarta tappa della Volta ao Algarve em Bicicleta (199,2 km da Almodovar a Tavira), sabato 17 febbraio. Groenewegen ha preceduto l’italiano Matteo Pelucchi e il tedesco John Degenkolb.

Il grande lavoro focalizzato sui meccanismi in volata messo in atto dal Team Lotto.NL Jumbo ed il vantaggio aerodinamico garantito da Oltre XR4 hanno trasformato Groenewegen in una vera e propria macchina da successi in questo inizio di stagione: prima di oggi, l’olandese aveva conquistato le prime frazioni del Dubai Tour e della Volta ao Algarve em Bicicleta. Groenewegen è tornato a indossare la maglia di leader della Classifica a punti.

OLTRE XR4
Modello aero con geometria racing ad alte prestazioni, impreziosito dalla rivoluzionaria Countervail® vibration cancelling technology, Oltre XR4 consente di mantenere la posizione aerodinamica più a lungo, per garantire il massimo vantaggio aerodinamico. Oltre XR4 è stata progettata per essere all’avanguardia assoluta dal punto di vista aerodinamico grazie alle innovative tecnologie CFD e Flow Visualization – adottate dall’industria aerospaziale e dalla F1: tecnologia che si traduce in watt che fanno la differenza.

I MODELLI BIANCHI CV DEL TEAM LOTTO.NL-JUMBO
Il Team LottoNL-Jumbo utilizza quattro modelli progettati da Bianchi con Countervail® Vibration Cancelling Technology:
  • Oltre XR4, progettata per massimizzare il vantaggio aerodinamico e il controllo.
  • Specialissima, telaio ultraleggero, perfetto per i corridori che puntano alla classifica generale, super rigido per garantire eccellente trazione e stabilità ad alte velocità, e il massimo controllo in discesa.
  • Aquila CV, il più avanzato modello da cronometro, progettato per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico e della fatica muscolare.
  • Infinito CV, la bicicletta ideale per le Classiche, garantisce un controllo del mezzo superiore su fondi sconnessi, riducendo l’affaticamento.

Commenti

commenti

Marco