News
Home » Sport » Ciclismo » BICI IN FESTA A TORBOLE: TORNA LA LAKE GARDA CYCLING MARATHON

BICI IN FESTA A TORBOLE: TORNA LA LAKE GARDA CYCLING MARATHON

Domenica 9 è il giorno della gran fondo disegnata tra i paesaggi mozzafiato del Garda Trentino, 131 chilometri su e giù nel paradiso delle due ruote.

Non c’è niente di più emozionante della scoperta del Garda Trentino in bicicletta. Col passo lento delle due ruote, l’ambito famoso a livello internazionale per i suoi itinerari bike e le strutture di accoglienza dedicate, diventa il terreno ideale per l’attività e la condivisione di una passione che non conosce confini. Proprio per questo è nata la gran fondo International Lake Garda Cycling Marathon, per entrare in sintonia totale con l’ambiente e l’anima del Garda Trentino, un territorio con una vocazione naturale alla vacanza in movimento. Dopo il successo della prima edizione dell’anno scorso, il 9 aprile torna l’evento dedicato alla memoria di Gianni Carpentari (ottimo dilettante e scalatore che seppe dare filo da torcere anche al mitico Felice Gimondi) organizzato da Garda Supersport con il patrocinio di Trentino Marketing, Garda Trentino SpA e Federazione ciclistica italiana.

Gli oltre 1000 iscritti saluteranno a modo loro la primavera, pedalando tra paesaggi mozzafiato e un tripudio di colori. Il percorso di 131 chilometri (e 1780 metri di dislivello) è un concentrato di bellezza. Partenza da Torbole sul Garda, sul lungolago di fianco alla piccola “Casa dei Doganieri”, poi si prosegue in direzione di Arco e si affronta la salita della Maza, un primo strappo per riscaldare le gambe. Lungo il tracciato si incontra Mori, le pedalabili salite del Baldo, Brentonico e la bellissima discesa su Chizzola di Ala per proseguire lungo il corso dell’Adige. Da Avio si prosegue per la zona dei Forti, affrontando la salita delle “Zuane”, quindi ecco Caprino Veronese, San Zeno di Montagna e Albisano, da dove inizia la spettacolare discesa verso Torri del Benaco. Giunti di nuovo sul lago è il momento di risalire verso nord sulla Gardesana, attraversando Brenzone sul Garda, Melcesine per poi pedalare lungo l’ascesa di Passo Campiano, con scorci panoramici pittoreschi. Dopo l’ultimo strappo si ritorna sulla statale, toccando Nave e Tempesta prima della tirata finale che conduce all’arrivo di Torbole sul Garda.

Il programma dell’evento prevede l’8 aprile, giorno della vigilia, il controllo tessere, distribuzione numeri di partenza e pacchi gara presso il Circolo Surf Torbole. Il via ufficiale della manifestazione, domenica 9, alle ore 8.30. Al termine della prova, sosta e rinfresco al Garda Supersport Village, in piazza Lietzmann, sul lungolago torbolano. Da quest’anno la Lake Garda Cycling Marathon fa parte del Grand Prix Maglia Nera by Pinarello, un circuito che comprende 6 tra le più importanti prove del granfondismo italiano. È la garanzia dell’alto livello di questa competizione, giovane ma già di grande successo in virtù della bellezza del percorso e del fascino di un contesto unico al mondo, nel quale ogni amante delle due ruote può trovare il meglio in fatto di ricchezza e qualità dell’offerta bike.

Commenti

commenti

Marco