Home » Sport » Mountain Bike » APERTE LE ISCRIZIONI DEL 20K ULTRATRAIL 2017

APERTE LE ISCRIZIONI DEL 20K ULTRATRAIL 2017

Visto il successo dell’edizione “0” dello scorso anno del 20K ULTRATRAIL l’avventura si ripeterà anche nel 2017 con partenza alle 22 di venerdì 07 luglio 2017 dal centro storico di Pinerolo.

Le iscrizioni sono aperte, per info rimando al sito web http://20k-ultratrail.it/it_IT/iscrizioni

Quest’anno ci saranno 2 importanti novità:

  1. il live tracking si avrà utilizzando lo SPOT, il famoso localizzatore GPS utilizzato in tutte le più importanti manifestazioni mondiali per dare tracciabilità in tempo reale della posizione del biker, unito al sito trackleader.com che offrirà la mappa e il servizio di tracking su cui vedere gli atleti;
  2. il finale sarà rivisto e l’arrivo si sposterà nella bellissima Finale Ligure arrivando direttamente dalla Via del Sale.

700 km – 20.000 m D+ – cima coppi a 2800 m.
Il 20K è un’avventura incredibile!
Il 20K è uno dei trail in MTB più duri e difficili al mondo con i suoi 700 km di lunghezza e più di 20.000 m di dislivello
Il 20K è forse il più “alto” trail europeo le cui strade sono spesso oltre i 2500 m di altitudine.

Un’epica cavalcata in sella alla propria MTB in totale autonomia, attraverso il magnifico territorio che dalle Alpi Italiane e francesi porterà gli avventurosi biker fino al mare mediterraneo.

Questi i punti principali di questa incredibile avventura

  • One stage – un’unica tappa.
  • No support – nessun supporto. I partecipanti potranno usare solo ciò che hanno portato con se oppure ciò che possono trovare per strada.
  • Clock never stop – il cronometro non si ferma mai. Parte a Pinerolo, ai piedi delle Alpi, e si ferma sulle spiagge di …. (stiamo valutando diverse opzioni di arrivo)
  • Live Tracking – come nei migliori trail al mondo quali Great Divide, Transcontinental Race, Colorado trail e altri, i partecipanti saranno costantemente tracciati e la loro posizione potrà essere controllata in tempo reale online, in modo da poter vedere dove si trovano i bikers in qualsiasi momento e lo stesso potranno fare loro con i propri smartphone.

Commenti

commenti

Marco