News
Home » Sport » Mountain Bike » AI MONDIALI DI VAL DI SOLE IN GARA ANCHE IL CT AZZURRO PALLHUBER

AI MONDIALI DI VAL DI SOLE IN GARA ANCHE IL CT AZZURRO PALLHUBER

Sono sette i titoli iridati Masters che saranno assegnati domani nella prima giornata di gare della specialità Cross Country e altrettanti saranno assegnati giovedì nelle gare in programma sul nuovissimo tracciato della piana di Vermiglio, in Val di Sole, nel Trentino Occidentale.


L’esordio italiano ai Mondiali Master vedrà al via una numerosa pattuglia di atleti azzurri.
Ai trentini Ivan Degasperi (Argento 2015), Silvano Janes (Oro 2015), Ivan Pintarelli e Andrea Zamboni si aggiungono il Ct azzurro Hubert Pallhuber e numerosi biker di livello provenienti da mezza Italia, in particolare Veneto, Lombardia e Toscana.

Tra i possibili papabili al podio vi sono Oscar Lazzaroni (Lombardia – Bergamo, team 2R Bike Store, campione italiano XCO e Marathon Master3), Carlo Manfredi Zaglio (Veneto, team Racing Rosola, campione italiano XCO Master4), Fabio Zampese (Veneto, team Bike Pro Action, campione italiano XCO Master1 – 4 volte campione italiano – bronzo 2015), Mirco Balducci (Toscana, team Tondi Sport, campione italiano XCO Master2 – 9 titoli italiani vinti consecutivi dal 2008), Gilberto Perini (Toscana, team AVIS Pratovecchio Cicli Errepi Lee Cougan, campione italiano XCO Master5, campione italiano Marathon Master5), Maurizio Borsato (Veneto, team ASD Salese, campione italiano XCO Master6), Fabrizio Stefani (Veneto, team Rudy Project, campione italiano XCO Master7), Ivan Degasperi (Trentino, team Todesco, 1° Valdisole Marathon Master2, campione italiano Marathon Master2), Fabrizio Pezzi (Toscana, team AVIS Pratovecchio Cicli Errepi Lee Cougan, campione italiano Marathon Master4) e Leonardo Arici (Veneto, team Racing Rosola ASD, campione italiano marathon Master6).

Dovranno confrontarsi con molti dei protagonisti dei Mondiali 2015, a cominciare da spagnoli, francesi, inglesi e statunitensi.

Tra le donne sogni di gloria per Eloise Tresoldi (Lombardia, team SC Triangolo Lariano, 2^ campionato italiano Elite Women Sport, 3^ Valdisole Marathon Classic), Chiara Selva (Friuli venezia Giulia, team Spezzotto, campionessa italiana XCO Women1), Silvia Filiberti (Emilia Romagna, Lugagnano Off Road, campionessa italiano XCO Women2), Valentina Rocca (Veneto, Team Todesco, 10^ Valdisole Marathon) e Roberta Seneci (Veneto, team Racing Rosola, 3^ campionati italiani XCO Women2) e Lorena Zocca (Veneto, Sc Barbieri, quattro titoli italiani).
Ma non è esclusa qualche sorpresa in gara…

Al via ci saranno alcune protagoniste del Mondiale 2015 di Andorra come la norvegese Gjertrud Bø protagonista nella categoria 50 con la francese Corinne Bedard, ma anche l’argentina Graciela Elina Vargas, la spagnola Marga Fullana e la statunitense Cameron Urban, al via a Vermiglio da campionesse iridate.
Ma le azzurre non si faranno certamente intimorire.

Le competizioni dei Mondiali Master Cross country si correranno sullo storico percorso XCO degli Internazionali d’Italia Series, con alcune modifiche: la salita della cascata sarà più lunga, è previsto un nuovissimo singletrack oltre a quello già presente, appositamente rinnovato per questa gara.
L’anello di gara, lungo 4,5 km e con un dislivello di 190 m, è situato nella bellissima zona dei laghetti di San Leonardo a Vermiglio e si ripeterà più volte in base alla categoria d’appartenenza.

Nel frattempo, in Val di Sole sono state assegnate già le prime medaglie iridate, nella specialità Trials a squadre, che ha visto primeggiare la Francia, seguita da Spagna e Germania. L’Italia conferma l’ottimo piazzamento dello scorso anno chiudendo quinta.

Aggiornamenti sul sito ValdiSoleBikeLand.com e sui relativi canali social.

Commenti

commenti

Marco