Home » Sport » Mountain Bike » 100 KM DEI FORTI META IDEALE PER GLI AGONISTI

100 KM DEI FORTI META IDEALE PER GLI AGONISTI

Il carattere della 100 Km dei Forti – 1000Grobbe Bike Challenge è di quelli forgiati nel tempo, da 22 annate per la precisione, una sfida di straordinaria bellezza competitiva ed anche storica, poiché mette in bell’evidenza le fortificazioni che sull’Alpe Cimbra (TN) caratterizzarono la Grande Guerra.

Il territorio alpestre di Folgaria, Lavarone e Lusérn ha una superficie di ben 105 kmq, una montagna dolce, ad una quota che varia dai 1000 ai 2000 metri, ideale per chi ama la mountain bike grazie ad una grandissima varietà di itinerari. Qui la natura si incontra con il relax, la quiete con il divertimento e la passione, la cultura e l’arte con la gastronomia. Qui la storia è scolpita nelle pietre antiche che delimitano i pascoli, nelle possenti fortezze che rimbombarono dei fragori della Grande Guerra, e nella tradizione ancora viva dell’antica parlata cimbra. Qui è possibile rigenerarsi in una dimensione a misura d’uomo e di bambino, qualunque sia l’occasione prestabilita. Numerose anche le attrazioni, come Forte Belvedere, il Parco Palù, un’area grandissima con ampi spazi dedicati ai più piccoli, il lago di Lavarone, uno dei laghi più antichi dell’arco alpino che ha recentemente ottenuto la Bandiera Blu, il Caseificio degli Altipiani del Vezzena, fra passione contadina ed arte casearia, e ancora il Respiro degli Alberi, un invito a scoprire il territorio da posizioni privilegiate, poiché il bosco svela paesaggi sulla Vigolana, sulla Val di Centa, sulle Dolomiti di Brenta, sulla Valsugana e sul lago di Caldonazzo, vedute che incantano immersi tra abeti, faggi, larici e rododendri, il cimitero militare di Slaghenaufi, il museo del miele, per sapere tutto ma proprio tutto sul fantastico e misterioso mondo delle api, e chi più ne ha più ne metta.

Ma ai bikers di Trentino MTB presented by Rotalnord interessa soprattutto competere, e gli altipiani di Folgaria, Lavarone e Lusérn ospiteranno una mirabile tre giorni di gare: Lavarone Bike il primo giorno (9 giugno), Nosellari Bike il sabato (10 giugno) e 100 Km dei Forti il terzo giorno (11 giugno) con un percorso classic valevole come terza ed ultima tappa del 1000Grobbe Bike Challenge, ed un marathon che sarà vera e propria ghiottoneria per i campioni così come per gli amatori. Questi ultimi due completeranno così la 100 Km dei Forti valevole per il circuito che meglio sa come “azionare” le ruote grasse sugli sterrati e gli scenari paesaggistici del Trentino. I percorsi delle tre giornate andranno a “salire” mano a mano che ci si avvicinerà alla 100 Km dei Forti, con la Lavarone Bike costituita da 29.8 km e 454 metri di dislivello, la Nosellari Bike di una decina di chilometri in più, 41.5 km e 1003 metri di dislivello, ed infine si chiuderà in bellezza con i 50 e 100 km rispettivamente del percorso classic e del marathon della terza prova in ordine cronologico di Trentino MTB. Sabato 10 giugno si correrà inoltre la Mini 1000Grobbe Bike, pedalata non competitiva riservata ai bambini che non superano i 14 anni. Gli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Lusérn furono linea di confine durante la Prima Guerra Mondiale, ma per gli amanti della mountain bike sono da sempre sede del poderoso e suggestivo contest 100 Km dei Forti – 1000Grobbe Bike Challenge.

Per info ed iscrizioni: www.100kmdeiforti.it

Commenti

commenti

Marco