Home » Sport » Mountain Bike » 100 GIORNI ALLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE

100 GIORNI ALLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE

Se l’Alto Adige rappresenta l’Olimpo della mountain bike la Südtirol Dolomiti Superbike è sicuramente una delle interpreti, o l’interprete prioritaria e assicura un pass per divertirsi e far divertire, è la “grande bellezza” del panorama nostrano in MTB… una manifestazione che tra cento giorni (7 luglio) festeggerà il proprio 24° anniversario.

Nel comune di Villabassa (BZ) si staglia l’élite delle ruote artigliate, anche e soprattutto dal punto di vista organizzativo, un comitato che non lascia nulla al caso offrendo a tutti gli appassionati due percorsi impegnativi, un ‘lungo’ di 113 km e 3.357 metri di dislivello e un ‘corto’ di 60 km e 1.785 metri di dislivello fra Villabassa, San Candido, Dobbiaco, Braies e Sesto. Scenari che nel periodo in cui si svolgerà la gara saranno a dir poco rigogliosi e concederanno anche agli occhi un autentico spettacolo naturalistico.

Il verde dei campi, la vista impagabile sulle Tre Cime, il profumo dei boschi, la meraviglia di mettersi alla prova all’aria aperta, le luci, i colori, la Südtirol Dolomiti Superbike è tutto questo e molto altro, ricordando gli sfiziosi premi anche in denaro destinati ai vincitori e uno staff preparatissimo e capace di coccolare dal primo all’ultimo arrivato.

L’assembramento ai nastri di partenza (numero chiuso 5.000 atleti) dimostra l’affezione per una gara che da oltre vent’anni è un punto di riferimento in Italia e in Europa, una prova dura ma avvincente, tenace ed avventurosa, capace di mettere in mostra tutta la bellezza delle zone in cui si disputa e la magnificenza delle proprie montagne, un contest sui pedali che è un inno a tutto l’Alto Adige. Single track a perdifiato tra le radici ed i boschi per chi punterà ad un posizionamento di prestigio, più in scioltezza per chi vorrà semplicemente godersi una giornata in sella in una delle competizioni più partecipate dello stivale, magari risparmiando il fiato per il finale quando ci saranno da compiere gli ultimi sforzi.

La Südtirol Dolomiti Superbike è anche ocasione di incontro, l’area Expo per ben quattro giornate offrirà di tutto e di più per sviluppare al meglio la propria performance, scambiandosi qualche consiglio prima del via e rifocillandosi al termine delle fatiche sportive al gustoso pasta party, divenuto ormai una ‘leggenda’ nelle Dolomiti patrimonio naturale UNESCO, senza dimenticare i piccoli bikers impegnati allo Junior Trophy domenica 8 luglio. 1000 volontari, 1000 emozioni, 100 giorni al via, 100 euro di partecipazione, la Südtirol Dolomiti Superbike non è solo una gara, è molto di più. Explore the Legend!

Per info ed iscrizioni: www.dolomitisuperbike.com

Commenti

commenti

Marco