Home » Sport » Wilier Force Squadra Corse rilancia!!

Wilier Force Squadra Corse rilancia!!

COMUNICATO STAMPA

La Wilier Force Squadra Corse si alza sui pedali e rilancia la propria azione, con l’obiettivo di recitare un ruolo da protagonista nella stagione 2016.
La rinnovata formazione targata Wilier, che avrà nel campione del mondo marathon 2004 Massimo Debertolis il proprio team manager, si è presentata nella suggestiva cornice di Castel Brando a Cison di Valmarino, in provincia di Treviso.

Una squadra ambiziosa, che potrà contare sull’esperienza e la qualità dei neoarrivati Tony Longo, Johnny Cattaneo ed Enrico Franzoi, seguiti a ruota dall’emergente trentino Nicolò Matordes, all’esordio tra gli under 23, dal 29enne friulano Diego Cargnelutti e dal padovano classe 1983 Gianluca Boaretto.

«L’avventura con Wilier Triestina è nata nel 2014 – ha spiegato Massimo Debertolis – Allora correvo da solo e Wilier mi supportava. Da lì siamo riusciti a trovare un’unione di intenti e a investire nel settore della mountain bike. I fratelli Gastaldello hanno creduto in questo progetto e nel 2015 è nata la Wilier Force Squadra Corse.
Il primo anno è servito come rodaggio e abbiamo investito molto nell’immagine del team.
Per il 2016 abbiamo deciso di puntare in alto grazie all’ingaggio di biker di livello assoluto, siglando un contratto biennale con Tony Longo e Johnny Cattaneo e affiancando loro dei giovani che potranno sfruttarne il traino per crescere.
La mia priorità, da questa stagione, non sarà l’agonismo. Ho qualche obiettivo in testa, ma lavorerò per offrire il massimo supporto ai corridori. Vogliamo creare una vera e propria squadra, in cui la vittoria di uno sia quella di tutti».

Tra gli osservati speciali c’è sicuramente il trentino del Primiero classe 1984 Tony Longo, pluridecorato nel cross country nelle categorie junior e under 23, campione italiano Marathon nel 2013 e capace di vincere 28 gare dal 2010 al 2015, annata che gli ha regalato l’importante successo internazionale all’Alpen Tour Trophy, in Austria.
«Gli obiettivi per il 2016 sono il Mondiale e l’Italiano Marathon – ha dichiarato Longo – Cerco di darmi sempre stimoli e obiettivi importanti. Il progetto della Wilier Force è indubbiamente interessante e ringrazio il team e Massimo Debertolis per aver creduto in me».

Chi ha già portato sul podio i colori della squadra è il 33enne veneziano Enrico Franzoi, protagonista nella stagione del ciclocross con due vittorie e una lunga serie di podi, su tutti il secondo posto agli Italiani di Monte Prat.

L’altra punta di diamante della squadra è il classe 1981 Johnny Cattaneo, biker che può vantare oltre 70 vittorie in carriera, di cui 8 conquistate nel 2015.
«Quel che è stato è stato – ha commentato Cattaneo a margine del proprio palmares – Io guardo sempre avanti e l’approdo alla Wilier Force vuole essere una nuova sfida. Penso che questo sia l’ambiente ideale per rimettersi in gioco. Obiettivi? Vogliamo provare a prenderci una maglia tricolore».

«Negli ultimi cinque anni abbiamo investito nel fuoristrada – ha aggiunto Andrea Gastaldello di Wilier Triestina – e crediamo molto nel prodotto mountain bike. Siamo convinti che questi atleti daranno lustro al nostro marchio, che negli ultimi tre anni ha raddoppiato la produzione di mountain bike».

Enrico Gastaldello ha poi presentato la bici ufficiale della Wilier Force, la 101X, che esordì nel 2015 alla Bike Transalp, portata in trionfo da Massimo Debertolis.
«Abbiamo riportato su questo mezzo le esperienze tecniche acquisite nella gamma corsa – ha spiegato Enrico Gastaldello – Il punto di forza di questa bici? Il peso, la reattività e l’assetto».

A fianco del team italiano, la Wilier Force schiererà anche un terzetto belga composto da Stijn Van Boxastael, Philip Van Hemelen e Sven Janssen, che parteciperanno alle massime competizioni organizzate in Belgio, puntando a farsi largo anche nel panorama internazionale.

La stagione della Wilier Force Squadra Corse scatterà il 13 marzo con la Gaerne Trophy di Maser (Treviso) del 13 marzo e prevede la partecipazione a tutti i grandi appuntamenti del calendario nazionale, con un occhio di riguardo per gli Italiani Marathon (a Monteforte d’Alpone il 29 maggio) e i Mondiali Marathon (il 26 giugno nella francese Laissac), quindi per la Sellaronda Hero e la Dolomiti Superbike, due delle competizioni italiane più prestigiose.
Non mancheranno le apparizioni sul palcoscenico internazionale, a partire dalla Vuelta a Ibiza, per poi proseguire con “Le Roc d’Ardenne” a Houfalizze in Belgio, le gare dell’Uci Marathon Series di Capoliveri e S. Claude Arbent (Francia), l’Alpen Tour Trophy (Austria), la Bike Transalp e la francese Roc d’Azur.

La squadra, intanto, sta già lavorando in vista dell’inizio della stagione agonistica e, oltre a poter contare sulle garanzie offerte dal marchio Wilier, potrà contare anche sul sostegno di altri importanti partner tecnici, tra cui Force, Miche, Gaerne, Castelli e Selle San Marco.

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*