Home » Outdoor » A VILLACH VI ASPETTA UN AUTUNNO TUTTO DA VIVERE!

A VILLACH VI ASPETTA UN AUTUNNO TUTTO DA VIVERE!

Grazie alla sua particolare posizione, la zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach in Carinzia, subito dopo il confine italiano di Tarvisio, permette di gustare gli ultimi scampoli d’estate o i primi colori d’autunno in un clima mite e piacevole. Qualche giorno di vacanza “fuori stagione” in questa zona è un vero toccasana: tra escursioni alpine, relax sui laghi o remise en forme nei centri termali, a Villach ognuno può costruirsi la sua vacanza preferita.



Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonti di benessere

Per qualche giorno all’insegna del benessere e del relax, la zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach offre soluzioni di grande interesse. A partire dal centro termale KärntenTherme di Warmbad-Villach che propone un’offerta completa e in grado di sodisfare tutta la famiglia. L’area FUN con scivoli e il divertente crazy river sarà in paradiso dei più piccoli, mentre la piscina da 25 metri sarà apprezzata da chi ama mantenersi in forma nuotando. Non manca naturalmente un’area SPA di altissimo livello, con ogni offerta beauty e wellness. Altrettando seducente è la possibilità di immergersi nella leggendaria vasca “Urquellbecken” presso il centro Kurzentrum Warmbad-Villach. La sua particolarità è di essere posta diretta direttamente sopra alla fonte termale da cui sgorga acqua alla temperatura costante di 29° e con proprietà antidolorifiche, antiinfiammatoria e lenitive sull’apparato muscolo-scheletrico. Poco distante, anche il Centro Benessere di Bad Bleiberg con la sua galleria climatica, ricavata 27 metri sotto terra, ottimo trattamento terapeutico per curare i disturbi respiratori. Qui l’umidità relativa dell’aria si avvicina al grado di saturazione (ossia al 100 per cento) e aiuta a decongestionare le mucose, migliorando la respirazione È un’aria purissima e l’assenza di polvere e allergeni impedisce il formarsi di nuove irritazioni.

Dal cuore della terra alla cima dei monti

Spazio anche agli amanti dell’avventura! Imperdibile per tutta la famiglia un vero e proprio viaggio al centro della Terra con il parco Terra Mystica e Terra Montana di Bad Bleiberg. Qui, attraverso lo “Scivolo del Minatore”, il più lungo in Europa con i suoi 68 metri, (è possibile la discesa anche con le scale o con l’ascensore), che porta i visitatori a dei veri e propri vagoncini minerari sui quali si ripercorre tutta la storia dell’attività mineraria e estrattiva attraverso gli utensili originari utilizzati all’epoca del lavoro manuale, e dei macchinari nell’era dell’estrazione moderna.
Cosa dire poi di una passeggiata in mezzo alla natura nel Parco Naturale del Monte Dobratsch? A ovest di Villach, è un vero e propria oasi incontaminata che regala grandi emozioni a tutti gli appassionati di alta quota.  In vetta si trova il rifugio Gipfelhaus (40 posti letto e ristorante), punto di arrivo di svariati sentieri da trekking perfettamente segnalati e di diversa difficoltà. L’intera zona ospita specie animali e vegetali preziose e rare, e c’è la possibilità di visitarla accompagnati da un guardaparco per scoprire tutti i segreti di piante e della fauna selvatica nel proprio habitat naturali. Tra le altre attrazioni, il rifugio Aichingerhütte, che ospita una dettagliata mostra sull’avifauna locale; il giardino botanico Alpengarten, che custodisce oltre mille specie vegetali alpine, e un emozionante sentiero geologico che mette in mostra fossili, rocce calcaree e vulcaniche, ripercorrendo la storia della montagna.

I colori della cultura

Nella zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach non manca spazio nemmeno per la cultura. A Nötsch, a una ventina di chilometri a ovest di Villach, ad esempio di possono visitare la panetteria e mulino Wiegele (il più antico mulino ancora attivo nella Carinzia del sud) che conservano testimonianze dei pittori impressionisti Isepp, Mahringer, Wiegele e Kolig. Qui anche il “Nötscher Kreis”, il circolo che questi ultimi fondarono agli inizi del Novecento. Una visita al museo o una passeggiata culturale guidata consentono di scoprire l’interpretazione locale di questa grande corrente artistica.

“Delizie d’Autunno”

Infine ci sono le proposte legate alla Erlebnis CARD, la tessera che offre a tutti gli ospiti un ventaglio di esperienze naturali e culturali per scoprire e vivere da protagonisti le migliori attrattive della zona della zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach. Tra il 12 settembre e il 31 ottobre, si può seguire il programma settimanale “Herbstgenuss” (Delizie d’Autunno), che prevede attività avvincenti e sempre diverse per ogni giorno della settimana. Si inizia il lunedì con la visita al centro storico di Villach e una degustazione di vino e caldarroste. Il martedì è dedicato al relax, con le KärntenTherme (ingresso non incluso), oppure si può optare per un’escursione guidata su percorsi dell’Alpe Adria. Adrenalina al mercoledì, seguendo una guida che accompagna attraverso le gole e i camini del Kanzianiberg. Pausa di riflessione il giovedì, da passare a piedi nudi nell’erba sulle rive del Lago Faak, gustando le erbe spontanee e apprendendone le valenze benefiche. In alternativa, il Parco Avventura Taborhöhe offre un’avvincente esperienza di “tree” climbing. Grandi emozioni anche sulla via ferrata della gola Rotschitza-Klamm prevista per venerdì, quando ci potrà andare alla scoperta del lago di Ossiach in kayak, o un tour gastronomico con degustazione al mercatino biologico di Villach. Sabato è prevista una passeggiata a Bad Bleiberg. In calendario anche la possibilità di una visita guidata (con degustazione) all’Agrumeto Zitrusgarten (oltre 240 le specie di agrumi presenti) o di improvvisarsi novelli Robin Hood con prove di tiro con l’arco (alla presenza di un istruttore) sul Taborhöhe. La settimana si chiude con un viaggio al centro della terra e con la visita alle miniere di Bad Bleiberg, oppure sul lago di Faak, da scoprire con una gita in barca a motore elettrico o in canoa. Queste proposte previste dalla settimana della Erlebnis CARD, si completano con diversi programmi gastronomici in calendario il lunedì e il mercoledì.

Come arrivare:
In treno: ogni giorno collegamenti diretti con le maggiori città italiane (es. Milano, Venezia, Udine, Bologna, Firenze, Roma). Per dettagli e approfondimenti: www.dbitalia.it e www.obb-italia.com o www.oebb-italia.com.
In auto: per pianificare il viaggio consigliamo di utilizzare il cerca percorsi sul sito ufficiale della regione di Villach www.region-villach.at.

Informazioni turistiche per il pubblico (in italiano):
Region Villach Tourismus GmbH
Töbringer Straße 1, 9523 Villach-Landskron, Austria
Tel.: +43 / (0)4242 / 42000 – 0, Fax: +43 / (0)4242 / 42000 – 42
E-Mail: office@region-villach.at

Commenti

commenti

Marco