Home » Attrezzatura » VERSATILI, LEGGERE, POTENTI: LE E-BIKES ALLA CONQUISTA DI GALZIGNANO TERME

VERSATILI, LEGGERE, POTENTI: LE E-BIKES ALLA CONQUISTA DI GALZIGNANO TERME

Forti di un feedback sempre maggiore fra gli utenti, a livello internazionale e nazionale, aziende come Torpado, Neox, Sants e Andreani Group faranno testare a Bike Experience by Expobici le ultime novità sul fronte delle bici a pedalata assistita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Parola d’ordine: versatilità. Ma anche leggerezza, potenza, design, affidabilità, per tutti. Fra le grandi protagoniste di Bike Experience by Expobici, l’evento fieristico esperienziale organizzato da Padova Fiere e in programma dall’8 al 10 settembre prossimi al Galzignano Terme Spa & Golf Resort, ci saranno le biciclette a pedalata assistita, segmento sulle quali le aziende stanno investendo sempre più. Comprensibile, considerato anche il feedback positivo del pubblico che anche in Italia, nel 2016, ha fatto segnare un incremento significativo: +120 per cento per il mercato interno delle e-bike, una produzione italiana aumentata del 40,5 per cento, e un export cresciuto del 135,3 per cento. A Galzignano Terme ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta, sia sul fronte dei marchi internazionali (come Scott con le sue E-Spark Plus: 700 Plus Tuned, 710 Plus e 720 Plus, E-Contessa), sia sul fronte del Made in Italy (fra gli altri, la mountain bike e803TRB di Wilier Triestina).

In casa Torpado, la grande novità del 2018 è sicuramente la linea E-mpudent, con i modelli MTB hardtail e full-suspension sia in carbonio, sia in alluminio dotate del sistema Shimano E-bike Steps E8000, cerchi WTB con mozzi DTSwiss 370 e freni #Formula Cura. Sono le Hybrid Bike 27.5” Plus Full Suspended 150mm Xanto N Full Carbon e Xanto A Tech Alloy, la Vertigo A Front 29″ con un peso eccezionale di soli 19,8 Kg e la Vertigo N, hardtail 29″ che coniuga leggerezza, potenza, affidabilità e design.

Neox porterà nell’area test di Galzignano Terme sei biciclette elettriche per ogni tipo di ciclista: tre MTB Crosser, una e-bike da strada Sporter, una City e una Touring, modelli da cicloturismo che al pari delle Crosser e delle Sporter sono dotati di batteria da 48v e 500Watt di potenza.

Due anche i modelli di MTB elettrica della Sants: e-SF27.5 plus, una full suspended da 27.5 plus, muscolosa e potente nel telaio, con gomme 27.5 x 2,80, escursione posteriore da 140 millimetri, nuovo motore Shimano step 8000, e la front “e-SM29”, anch’essa motorizzata Shimano step 8000. Nell’area test, Sants porterà anche un modello gravel, la Sants Grv-1 comp, e la MTB Sants SM29 boost Pro.

CardioEngine by Infinity è invece il nuovo rivoluzionario kit distribuito da Andreani Group, che grazie alle sue esclusive caratteristiche, in modo semplice e con un costo contenuto, permette di trasformare la propria bici da corsa in una e-bike cardio assistita, per avere una bici a pedalata assistita dotata di sistema di controllo personalizzabile che permette di godersi la propria passione a 360 gradi. Ideale per chi ha problemi cardiaci e chi non ha la possibilità di allenarsi con cura e continuità, sarà a disposizione nell’area test di Bike Experience by Expobici.

LE ISCRIZIONI AI TEST RIDE GRATUITI
Le iscrizioni ai test ride in programma dall’8 al 10 settembre sono gratuite e aperte sul sito www.bikeexperience.com. È sufficiente collegarsi ed effettuare una rapida registrazione: pochi secondi per garantirsi un weekend di divertimento, ma anche per guadagnare il diritto di entrare prima in ciascuna giornata. Solo per gli iscritti online, infatti, il check-in inizierà alle 8.00, dando così la possibilità di effettuare tutte le operazioni prima dell’apertura dei test delle ore 9.00, quando i cancelli si apriranno anche per i non iscritti, con chiusura alle ore 18.00 per tutte le tre giornate.

La registrazione è obbligatoria per prendere parte ai test, mentre chi desideri ammirare le novità del ricco villaggio espositivo potrà accedere senza bisogno di registrarsi. Testare o no, una cosa non cambia mai: Bike Experience è gratuito, per tutti.

Commenti

commenti

Marco