Home » Sport » Val di Fassa Bike: nuovi speciali premi per l’edizione 2015

Val di Fassa Bike: nuovi speciali premi per l’edizione 2015

Da martedì 25 agosto aumenta il costo di iscrizione – Online i percorsi in GPX da caricare sul Garmin

Le grandi novità dell’8° edizione della Val di Fassa Bike riguardano anche i premi speciali messi a disposizione dal comitato organizzatore Val di Fassa Events ASD.

È stato istituito un premio per i primi tre assoluti più veloci sul single track n. 4 da Col de la Chiusa a Malga Roncac. Una gara nella gara. Per tutti gli amanti del MTB Free Ride e Downhill, la Val di Fassa Bike offre così l’opportunità di testarsi e confrontarsi con altri bikers in un tratto adrenalinico di circa 2,5 km nel quale verranno rilevati i tempi di ogni atleta sia Marathon che Classic. Verrà quindi stillata una apposita classifica con la premiazione dei primi tre tempi migliori.

Inoltre, la squadra più numerosa riceverà un bellissimo trofeo in legno lavorato a mano dallo scultore di Soraga e grande campione di sci alpinismo dei Bogn da Nia Ivo Zulian mentre la squadra che proviene da più lontano (min. 5 componenti) si garantirà l’iscrizione gratuita per la Val di Fassa Bike 2016.

Confermato anche il Gran Premio della Montagna di Le Cune (2.206 m): i partecipanti che otterranno il miglior tempo reale maschile e femminile avranno in regalo uno skipass stagionale per la ski area Alpe Lusia-San Pellegrino.

Sono previsti poi dei premi per i traguardi volanti a Vigo di Fassa, Pozza di Fassa, Soraga e Moena oltre a un omaggio in natura per il primo/a maschio e femmina degli escursionisti E-Bike.

Per chi desidera provare i percorsi di gara su www.valdifassabike.it è possibile scaricare le tracce in GPX per il proprio Garmin. Attualmente sono tutti perfettamente percorribili, anche se si consiglia di prestare particolare attenzione in alcuni tratti.

Si ricorda infine che c’è tempo fino al 24 agosto per godere dell’iscrizione agevolata a 40,00 € (invece di 45,00 €).

Tracciati scaricabili anche dalla questa pagina di PedalaPedala

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*