Home » Sport » Ultimi giorni per iscriversi alla prima edizione di Challenge Venice

Ultimi giorni per iscriversi alla prima edizione di Challenge Venice

RUSH FINALE PER ISCRIVERSI A CHALLENGE VENICE 2016
IL TRIATHLON FULL DISTANCE DEL 5 GIUGNO PRESENTA LOTTO E TYR COME MAIN PARTNER
C’è tempo fino al 17 aprile per iscriversi alla prima edizione di Challenge Venice, il triathlon full distance che avrà la partenza dal centro storico della città lagunare patrimonio dell’UNESCO: 3,8 km di nuoto da Fondamenta San Giobbe fino a Parco San Giuliano, da qui i concorrenti inizieranno la frazione ciclistica di 180 km nell’entroterra veneziano, prima di rientrare e concludere la loro fatica con i 42 km della maratona.
Presentata la lista dei partner della gara che vede Lotto e TYR rispettivamente Official Run Sponsor e Official Swim Sponsor.

Chiuderanno il 17 aprile le iscrizioni alla prima edizione di Challenge Venice, la gara che ancora prima del via è già diventata un instant classic, grazie allo scenario unico in cui si svolgerà. Sono oltre 800 le iscrizioni registrate dagli organizzatori, e rimangono ancora pochi pettorali disponibili e una manciata di giorni per vivere da protagonisti la giornata che il 5 giugno inizierà da fondamenta San Giobbe, sull’Isola di Venezia a due passi da Piazza San Marco. L’area di partenza è conosciuta dai veneziani come sede dell’Università Cà Foscari e i concorrenti partiranno da uno scenario assolutamente unico per un evento di triathlon, e nuoteranno per 3.8 chilometri accompagnati da gondole colorate attraverso la Laguna fino a Parco San Giuliano. Da qui inizierà la frazione ciclistica lungo un percorso di 180 chilometri nell’entroterra veneziano per poi riportare i “challenger” alla zona cambio. Mancheranno a questo punto “soltanto” i 42,195 km della maratona finale che verrà corsa all’interno di Parco San Giuliano in un circuito da ripetere per 5 volte, al termine dei quali i concorrenti attraverseranno per l’ultima volta la passerella del Triathlon Stadium tagliando la linea del traguardo.

Si corre anche per beneficienza
Nella stessa giornata e sul medesimo percorso si disputerà anche la Fun Charity Relay, un inedito format di staffetta che vedrà partecipare squadre, formate da un minimo di 4 a un massimo di 7 atleti, impegnate a raccogliere fondi per una Charity a scelta tra quelle “certificate” da Rete del Dono, la più importante piattaforma per crowfunding di utilità sociale in Italia.

Un prestigioso pool di aziende
Con migliaia di persone attese fra partecipanti e relativi accompagnatori, e l’estensione del percorso dal centro di Venezia fino ai confini della provincia, la logistica si preannuncia molto complessa: «È di importanza fondamentale la stretta collaborazione con le istituzioni locali per assicurare un ottimo svolgimento della competizione – ha commentato Matteo Gerevini, Race Director di Challenge Venice – oltre al supporto di sponsor e partner di assoluta eccellenza».
E tra questi spicca sicuramente Lotto Sport Italia, la storica azienda italiana con headquarter a Trevignano in provincia di Treviso, leader nella produzione di abbigliamento e calzature sportive che sarà Official Sponsor dell’evento.
«Lotto parteciperà con impegno ed entusiasmo a questa stupenda manifestazione. All’evento verrà presentata un’anteprima del nuovo running concept AQ uno dei progetti fondamentali dello sviluppo del business dei prossimi anni – ha dichiaratoAndrea Tomat, Presidente di Lotto –. Venezia è la piattaforma ideale per testare il nuovo concept, parlarne con gli atleti e per attirare l’attenzione del mondo intero su un progetto su cui stiamo lavorando da molti mesi. Venezia rappresenta un palcoscenico unico e spettacolare e la manifestazione sarà un sicuro successo. La sosterremo anche nelle prossime edizioni perché ci crediamo e perché Venezia è come sempre unica e irripetibile».

Official Swim Sponsor sarà invece Tyr, azienda californiana specializzata nella produzione di materiali da nuoto e triathlon. «L’accordo con Challenge Venice è un grandissimo risultato per il nostro brand – ha commentato Carlo Bonza, a capo di TYR Italia e Uk – non solo per l’esclusività della location dove si svolgerà la gara, unica al mondo, ma perché la qualità organizzativa del circuito Challenge negli ultimi anni è cresciuta moltissimo di livello e ben si confà alla qualità che TYR sviluppa e mette in commercio a disposizione di tutti i triatleti. Crediamo molto in questa collaborazione: l’intenzione è quella di ottenere la visibilità che TYR merita anche nel mercato Italiano. Un grande in bocca al lupo a tutta l’organizzazione di Challenge Venice per l’ottima riuscita dell’evento».

Importanti partnership
A supporto di Challenge Venice anche i brand Gaerne, SH+, GU, Per4m, Acqua San Benedetto, Finish Line e Ciclo Promo Components a cui si aggiungono le collaborazioni con Russott Hotel Hilton e Garden Inn.
Il percorso bici gode del patrocinio dei comuni attraversati: Quarto d’altino, Marcon,Meolo, Monastier, Musile, San Donà, Roncade, grazie ai quali è possibile la chiusura totale delle strade al traffico veicolare a garanzia della sicurezza e per il massimo del divertimento dei concorrenti.
La Fun Charity Relay, organizzata in partnership con Rete del Dono raccoglie fondi per le seguenti organizzazioni: Ponti non Muri, Make a Wish, Street Child Italia,Admo, Associazione Italiana Sindrome di Moeubius e SOD Italia.

Per maggiori informazioni visita: www.challengevenice.it

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.