Home » Sport » Ciclismo » ULTIME ORE PER ISCRIVERSI ALLA GF LAIGUEGLIA ALÉ

ULTIME ORE PER ISCRIVERSI ALLA GF LAIGUEGLIA ALÉ

La stagione delle granfondo amatoriali è finalmente pronta a partire, con il primo appuntamento ligure della GF Laigueglia Alé, a proporre un tracciato che metaforicamente si lascerà l’inverno alle spalle ed emozionerà i contenders alla volta di 114 chilometri da percorrere tra il fantastico mare della riviera ligure e le montagne dell’entroterra savonese, in una delizia per gli occhi ma soprattutto per le gambe poderose degli atleti, che non aspettano altro che sfide esaltanti come questa per ricominciare con entusiasmo un nuovo anno agonistico assieme al GS Alpi.

E se alla competizione ciclistica di domenica 26 febbraio mancano ormai pochi giorni, manca ancor meno al termine delle iscrizioni, perlomeno a quelle economicamente ‘vantaggiose’: fino a mercoledì alle ore 20 sarà infatti possibile prenotare il proprio pettorale a 40 euro. Da quell’ora in poi le iscrizioni online saranno ufficialmente chiuse, fino alla speciale finestra aperta per gli atleti ritardatari ma volenterosi nelle giornate di sabato e domenica, quando sarà possibile iscriversi direttamente in loco con un sovraprezzo di 10 euro.

Caldo, fascinoso e soprattutto ricco: il percorso della Granfondo Laigueglia Alé non difetta certo di emozioni per i partecipanti. Tutto inizia tra le viuzze di quell’inconfondibile borgo di mare che è Laigueglia (SV), vera e propria perla della costa ligure, dalla quale gli atleti partiranno per conquistare prima alcune delle più caratteristiche cittadine costiere ad oriente, e poi via ad affrontare il più ardito entroterra montuoso. Cercando di non lasciarsi tentare dalla finissima sabbia della Baia del Sole, i ciclisti scalderanno subito i muscoli in direzione di Alassio, città famosa per la festosa vita notturna e che il 12 marzo sarà teatro di partenza di un’altra Granfondo Internazionale, sempre ad opera del GS Alpi.

Sarà poi la volta di Albenga, famosa per l’asparago violetto e per i pomodoro cuor di bue, ma anche per essere stata alleata dei Cartaginesi contro Roma nella seconda guerra punica: da qui per esempio salpò il famigerato fratello di Annibale per saccheggiare la città di Genova nel 205 a.C. E come il condottiere cartaginese, anche gli atleti della Granfondo Laigueglia Alé procederanno da Albenga in direzione di Genova, abbandonando però la costa ben prima del capoluogo ligure, a livello di Ceriale. Inizia infatti da qui la parte più impegnativa e ostica della sfida, che vede dapprima il tracciato addentrarsi dolcemente fino a Cisano, per farsi poi più dinamico tra le impegnative salite e le veloci discese baciate dal sole tra Verdone, Ranzo, Ortovero e la Valle Merula.

Da qui, dopo più di cento chilometri variegati e tutti da scoprire, si torna finalmente lungo la costa, dove agli atleti si presenta un ultimo breve strappo in salita prima dell’arrivo nell’antico borgo di Colla Micheri, dove saranno accolti da un festoso – e meritatissimo – pasta party.

Info: www.granfondolaigueglia.it ed iscrizioni www.mysdam.net

Commenti

commenti

Marco