Home » Sport » TRIATHLON SULLA STRADA DEL VINO DELL’ALTO ADIGE

TRIATHLON SULLA STRADA DEL VINO DELL’ALTO ADIGE

Il sudore, la fatica, le emozioni, tutto questo è il Triathlon del Lago di Caldaro (BZ), pronto ad aprire la stagione agonistica il 5 maggio prossimo: “Le iscrizioni procedono a meraviglia”, afferma il presidente del comitato organizzatore Werner Maier, ed ora si può già “indossare la muta” e proiettarsi verso la trentesima edizione.

Il Triathlon del Lago di Caldaro farà percorrere agli atleti distanze olimpiche, nell’ordine 1.5 km di nuoto, 40 km di bici e 10 km di corsa, in un evento allestito alla perfezione dall’impegno impareggiabile dei volontari altoatesini, lo scorso weekend impegnati anche a dare una mano alla Granfondo Dobbiaco-Cortina.

Tanti anche gli eventi di contorno previsti, come la corsa di 60 metri High Heels Run della serata precedente, con numerose protagoniste dello scorso anno ad aver già dato la propria adesione, indossando nuovamente i tacchi a spillo per divertirsi e far divertire. Ma c’è anche un regolamento! L’altezza minima dei tacchi deve essere di 7 cm e la larghezza massima di 1.5 cm. La gara ‘con i tacchi’ avrà luogo presso la passeggiata lungo il Lago di Caldaro, un vero e proprio avanspettacolo inserito nel Welcome Party per i partecipanti alla 30.a edizione del Triathlon internazionale Lago di Caldaro.

Il paese di Caldaro si trova lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige, fra vigneti e cantine di aziende agricole aperte al pubblico. Si potrà prendere parte alla competizione (la gara è di sabato) per poi godersi il paesaggio e le interessanti proposte culturali della zona.

Il lago è molto frequentato dai turisti, ed ha lungo le sue rive impianti balneari, campeggi, alberghi e ristoranti, piccoli porti per le barche a vela, favorendo anche sport quali il windsurf.

Tra le iniziative di contorno ci sarà con ogni probabilità anche lo spettacolare Slackline Contest, in equilibro su di una fune attirando una miriade di spettatori, con i dettagli ancora in via di definizione.

Il Triathlon del Lago di Caldaro è meta obbligata per gli appassionati di questa disciplina, anche per l’allettante montepremi di 900 euro nelle mani del primo classificato ed altri succosi premi fino al sesto in ordine di classifica, perché dunque non cogliere subito l’occasione iscrivendosi alla quota di 65 euro?

Ora più che mai la manifestazione vuole invitare tutti gli sportivi a farne parte, per festeggiare tutti assieme il prestigioso anniversario del trentennale.

Info: www.kalterersee-triathlon.com

Commenti

commenti

Marco