News
Home » Outdoor » TREKKING, RIFUGI E “DELIZIE D’AUTUNNO” A VILLACH

TREKKING, RIFUGI E “DELIZIE D’AUTUNNO” A VILLACH

La zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach in Carinzia, subito dopo il confine italiano di Tarvisio, si prepara per salutare gli ultimi scampoli d’estate e ad accogliere i primi colori dorati che annunciano l’arrivo della stagione più fredda, accogliendo i visitatori in cerca di una speciale vacanza d’autunno. Tra escursioni alpine sull’Alpe Gerlitzen e nel Parco Naturale del Monte Dobratsch, soste in splendidi rifugi montani con il programma “HüttenKult”, e le tante attività all’aria aperta adatte a tutti previste dall’iniziativa “Delizie d’Autunno”, ogni istante sarà all’insegna della libertà e del piacere di essere immersi nella natura.

Trekking d’autunno: Alpe Gerlitzen, Parco Naturale del Monte Dobratsch e “HüttenKult”, il culto dei rifugi

L’Alpe Gerlitzen è una delle cime della città di Villach e sorge sulla sponda settentrionale del Lago di Ossiach. Dalla sua vetta, raggiungibile tramite cabinovia Panorama-Kanzelbahn (aperta fino al 15 ottobre 2017) e la seggiovia Gerlitzen-Gipfelbahn, si può ammirare uno splendido panorama aperto di tutta la regione, spingendo lo sguardo fino al confine. È per eccellenza il monte degli escursionisti con i suoi bellissimi sentieri (ben 146 chilometri totali) e i suoi rustici e accoglienti rifugi alpini dove si possono gustare prelibate ricette della tradizione enogastronomica locale, come gli squisiti tortelloni carinziani

“Kärntner Kasnudeln”. L’Alpe Gerlitzen è toccata dal tracciato dell’Alpe Adria Trail, un trekking lungo 750 chilometri (percorribili in 43 tappe giornaliere) che si snoda dal Grossglockner, in Carinzia, fino alla Slovenia per concludersi in riva al Mar Adriatico nei pressi di Trieste. Come detto, è una meta perfetta anche per le famiglie: i sentieri percorribili anche con passeggini e carrozzine.

E per chi vuole concedersi una passeggiata autunnale in mezzo alla natura, a ovest di Villach, il Parco Naturale del Monte Dobratsch è una vera e propria oasi incontaminata che regala grandi emozioni a tutti gli appassionati di trekking in alta quota. In vetta si trova il rifugio Gipfelhaus, punto di arrivo di svariati sentieri perfettamente segnalati e di diversa difficoltà. L’intera zona ospita specie animali e vegetali preziose e rare. Quest’anno si celebra il suo 15° anniversario e nonostante il Parco Naturale del Monte Dobratsch sia una realtà relativamente

giovane, rappresenta una realtà davvero unica, perché testimonianza di come il turismo sostenibile sia una grandissima risorsa per un territorio, e non solo per il suo ambiente. Tra le altre attrazioni, il rifugio Aichingerhütte, che ospita una dettagliata mostra sull’avifauna locale, e un emozionante sentiero geologico che mette in mostra fossili, rocce calcaree e vulcaniche, ripercorrendo la storia della montagna.

Novità della stagione autunnale imperdibile per gli amanti del trekking leggero è il programma “HüttenKult”, ovvero “culto dei rifugi”. Aderendo all’iniziativa, si potrà camminare su itinerari meravigliosi e immersi nei caldi colori della natura che vira verso la stagione più fredda, per poi concedersi una sosta di meritato relax e riposo, scegliendo fra dieci diversi rifugi presenti nella zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach. Le malghe che partecipano al progetto sono la Dreiländereck-Hütte, la Dobratsch Gipfelhaus, la Rosstratte, la Hundsmarhof, la Schwarzseehütte, la Walderhütte, la Geigerhütte, la Pöllingerhütte, la Neugarten Almseehütte e la Bertahütte.

Ognuna proporrà un piatto tipico della tradizione enogastronomica locale, come zuppe, tortelloni carinziani Karnten Kasnudel; dall’“AlpenZushi”, piatti di selvaggina, frittata dolce “Kaiserschmarrn”. Non mancherà la classica merenda di alpeggio che prevede un ricco tagliere con pane nero, speck, salsicce, formaggio ecc.

Per informazioni http://www.huettenkult.at/

“Delizie d’Autunno”: torna il ricco programma di iniziative fino al 31 ottobre 2017

Anche quest’anno, nella zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach, torna il programma settimanale Delizie d’Autunno (Herbstgenuss). Fino al 31 ottobre, infatti, si potrà partecipare a tante attività avvincenti, sempre diverse per ogni giorno e adatte a ogni tipo di esigenza. Si inizia il lunedì con il birdwatching nell’ansa della Drava e un’escursione gastronomica al rifugio Schwarzseehütte. Il martedì è dedicato al relax, con le KärntenTherme (ingresso non incluso), oppure si può optare per una gita in bicicletta da Spittal lungo la ciclabile della Drava. Mercoledì, trasferta in

bus a Kranjska Gora (in Slovenia) con ritorno libero (in bici o a piedi) al lago di Faak o, in alternativa, visite guidate a Villach o alla casa Steinhaus, progettata dall’architetto Günther Domenig. Si prosegue giovedì con la trasferta in bus ciclistico a Tarvisio e ritorno libero in bici lungo la ciclovia Alpe Adria. Nella stessa giornata, è prevista un’escursione gastronomica al Bertahütte, uno dei rifugi più belli delle Caravanche, ai piedi del Mittagskogel.

Il venerdì sarà ad alto tasso adrenalinico grazie alle attività presso la palestra di roccia Peterlewand e ai workshop di mountain bike sul lago di Faak, con i consigli di biker esperti. Sabato, ampio spazio verrà dato a chi ama passeggiare, con le visite a Bad Bleiberg e all’agrumeto Zitrusgarten, senza dimenticare lo sport, dal tiro con l’arco al running. Chiudono la settimana le proposte della domenica, a partire dalla gita guidata tra le miniere di Bad Bleiberg, adatta alle famiglie. Ben più adrenalinica l’escursione lungo la via ferrata della gola Rotschitza-Klamm, ideale per gli amanti dei sentieri più impegnativi.

Il programma è legato alla tessera Erlebnis CARD, che offre a tutti gli ospiti un ventaglio di esperienze naturali e culturali per scoprire e vivere da protagonisti le migliori attrattive della zona della zona turistica di Villach.

Per informazioni: www.region-villach.at/it

Commenti

commenti

Marco