Home » Sport » Mountain Bike » TEAM CMC “MATTATORE” DEL CAMPIONATO TRIVENETO ENDURO MTB

TEAM CMC “MATTATORE” DEL CAMPIONATO TRIVENETO ENDURO MTB

Il terzo e ultimo round disputato a Canazei, in Trentino, domenica 26 giugno, dopo le altre due prove in Friuli a Trieste (10 aprile) e in Veneto a Lamon (8 maggio), ha consegnato la classifica finale delCampionato Triveneto di Enduro MTB 2016.

La classifica finale vede i bikers del Team CMC in grande evidenza. Nella categoria Open maschile il primo posto è del pilota bellunese di Castion Marco De Col, autore di una splendida prova domenica a Canazei, che pur avendo saltato la prova di Trieste è riuscito comunque ad aggiudicarsi la classifica finale con un totale di 275 punti. Marco De Col primo anche nella categoria “regina” quella Assoluta risrvata agli Agonisti; secondo posto per Giacomo Lodolo (Team Maglia Nera) e terzo per Manuel Maioni (Asd360Mtb). Classifica asoluta che vede nelle parti alte anche i due giovani trevigiani Alessandro Zoppelli, undicesimo, e Riccardo Garbuio, tredicesimo.

Per il Team CMC vittoria anche nella categoria Elite Sport dove Nicola Zortea non ha avuto rivali. Primo a Lamon e a Canazei e secondo a Trieste, Zortea ha sbaragliato tutta la concorrenza chiudendo con 560 punti.

Molto bene anche i giovani del Team CMC. Tra gli Junior c’è il terzo posto di Riccardo Garbuio e tra gli Allievi il quarto posto di suo fratello, Samuele Garbuio.

Vittoria anche nella categoria Master 5, riservata ai bikers con oltre cinquant’anni, dove a spuntarla è stato un altro Zortea, questa volta Carlo, zio di Nicola, primo con 460 punti. Carlo Zortea che ha fatto sua anche la categoria Master Assoluta, secondo Francesco Remoto (Fun Bike) e terzo Federico Giubilato (Reunion DH Team). Sempre tra i Master nella categoriaM1/2 molto bene Andrea Bortolin, quarto, e anche Roberto Moretto, quattordicesimo.

Team CMC protagonista anche in campo femminile con terzo posto di Elisa De Zotti nella categoria Donne Master, per lei anche il settimo posto nella classifica Donne Assoluta.

“E’ una vittoria che da fiducia e morale. Le cose stanno andando molto bene, la condizione è buona e soprattutto sono riuscito a trovare continuità nelle prestazioni e nei risultati. Tutto questo è possibile perché siamo sostenuti da un grande team. C’è una bellissima atmosfera in squadra. Il gruppo ha legato benissimo. Questa vittoria è la base dalla quale ripartire determinati verso gli importanti appuntamenti del Mondiale Enduro EWS che ci attendono adesso in luglio, prima in Italia a La Thuile (16-17) e poi ad Aspen in Colorado (30-31). Qui ci confronteremo con imigliori piloti in campo internazioanle. Sarà dura, ma allo stesso tempo è uno stimolo per tirare fuori il massimo” dice il pilota bellunese Marco De Col.

Ricordiamo che il gruppo dei 6 Top Ridrs del Team CMC che partecipa al Mondiale EWS è composto da Marco De Col, Nicola Zortea, Erwin Ronzon, Riccardo Garbuio, Alessandro Zoppelli e Damiano Rossa.

Tutte queste vittorie e i numerosi ottimi piazzamenti sono valsi al Team CMC la vittoria nella classifica a squadre del Campionato Triveneto di Enduro MTB con 2122 punti; secondo il team AR6 Nicolai DH con 2072 punti e terzo il Pedale Feltrino con 1172.

“Questo risultato di squadra sottolinea l’impegno e la professionalità del nostro team. Stiamo portando avanti un progetto serio, attualmente contiamo circa 60 tesserati e alle gare del Campionato Triveneto abbiamo sempre schieratoin ogni tappa, più o meno, una ventina di bikers che vanno dai giovani agli ultra cinquant’enni, uomini e donne. Un segnale importante di come l’enduro abbia fatto breccia tra chi ama la mountain bike, raccogliendo sempre più praticanti.Domenica a Canazei c’erano 500 iscritti alla gara. Sono numeri importanti. Questo successo è motivo di orgoglio e soddisfazione per tutti noi, atleti, staff e anche per i nostri sponsor, senza i quali tutto questo non sarebbe possibile, che credono in noi e nella valenza di questo progetto” dice il Presidente del Team CMC Enrico Bonsembiante.

Classifica finale Campionato Triveneto Enduro MTB 2016:

TrivenetoEnduroMtb

Commenti

commenti

Marco