News
Home » Sport » Mountain Bike » IL NUOVO TEAM CMC – IBIS

IL NUOVO TEAM CMC – IBIS

Tutto è pronto per la nuova stagione del Team CMC, la società specialista dell’enduro in mountain bike con sede a Valdobbiadene (Treviso). Lo spirito e la passione sono quelli di sempre, però il 2017 ha portato in dote tante novità a cominciare dal nome con la squadra che diventa Team CMC – IBIS. Ad affiancare il nome entra infatti il prestigioso brand californiano di biciclette leader nel settore mtb enduro.

“Questa operazione è stata resa possibile grazie alla partnership instaurata con la società 4Guimp di Andrea Balli e Enrico Guala, con base a Genova, che è l’importatore per l’Italia di alcuni dei brand più importanti di biciclette ed equipaggiamento per l’enduro. In pratica il Team CMC ora è diventato team ufficiale IBIS, unico team ufficiale Italiano ad intraprendere una stagione internazionale ad altissimo livello. Questo ci consentirà di prendere parte a tutte le 8 prove dell’Enduro World Series in calendario oltre ad avere a nostra disposizione bici e quipaggiamento di altissimo livello. Al di là di tutto però, l’interessamento di una realtà cosi importante come Ibis e 4Guimp nei confronti del nostro team è la testimonianza concreta della serietà del nostro progetto e della crescita cha abbiamo fatto nei primi due anni di attività. Restano con noi gli sposnor che ci hanno permesso di arrivare fino qui, su tutti la cantina Col Vetoraz di Valdobbiadene e poi 2M Decori, Rebuli Occhiali, Officina Toniato, Ottica Cabrel e partner tecnici importanti quali Gaerne, Selle Italia, RPM Cycling e Scavezzon Bike. Sono tutti parte della grande famiglia e del progetto del Team CMC-IBIS” spiega il presidente Enrico Bonsembiante.

“E’ un piacere per noi iniziare la collaborazione con i ragazzi del Team CMC, ritrovare Nicola e lavorare a fianco di Erwin, Marco e Tobia, supportandoli con i materiali che noi stessi utilizziamo tutti i giorni e che rappresentano la nostra azienda. IBIS è il primo marchio che abbiamo distribuito e siamo molto legati a questa azienda che è ancora indipendente e con la quale io stesso correvo in Bike Trial negli anni ’90. Dopo qualche anno fuori dalle competizioni, non potevamo scegliere migliore team per rilanciare IBIS nelle competizioni al massimo livello” dice Enrico Guala.

Ad attendere la squadra c’è un programma intenso. Il Team CMC volerà all’altro capo del mondo per le prime due prove del Enduro World Series a Rotorua, in Nuova Zelanda (25-25 marzo) e in Tasmania, in Australia (8-9 aprile). Seguiranno poi Madeira in Portogallo (13-14 maggio), Wicklow in Irlanda (28/05), Millau in Francia (1-2/07), Aspen negli USA (29-30/07), Whistler in Canada (13/08) e le finali in Italia a Finale Ligure (30/09 – 1/10). A questo va aggiunto il circuito italiano del Superenduro, il Campionato Italiano e il Campionato Triveneto.

Nicola Casadei e Tobia Poloni sono i nomi nuovi del Team CMC-IBIS.
L’altra grande novità riguarda l’organigramma del team. “Avremo un gruppo Pro comosto da 4 bikers che predneranno parte a tutte le prove del mondiale e alle altre gare importanti. Accanto a loro ci sarà il gruppo Racing composto da 6 bikers che parteciperanno a tutte le prove del calendario nazionale e in certe occasioni alcuni di loro saranno inseriti nel gruppo Pro per partecipare a qualche gara del mondiale. Avremo 3 biker che parteciperanno a gare di downhill e urban downhill. La base però restano tutti i tesserti, amatori e appasionati, che complessivamente portano il Team CMC-IBIS a contare circa 60 unità. Avremo anche un gruppetto di tesserati che farà prevalentemente attività su strada con la partecipazione alle granfondo perché comunque Team CMC è enduro ma resta sinonimo di bicicletta a 360°” spiega il team manager Davide Geronazzo.

I 4 piloti del gruppo Pro, che in questi giorni si stanno allenando a Tenerife, sono i confermati Marco De Col ed Erwin Ronzon, entrambi bellunesi rispettivamente di Castion e di Mel. Con loro le new entry Nicola Casadei sammarinese classe 1989 e Tobia Poloni, classe 1990 di Coneglaino. Casadei, già vincitore della Coppa Italia di enduro, è uno dei biker più forti in assoluto nel panorama italiano. Ha vinto la Coppa Italia di enduro 2015, ha fatto 3° nel 2016 e 5° all’European Enduro Series. Arriva dal downhill, con all’attivo due medaglie d’oro italiane e la 12° posizione all’UCI World Cup in categoria junior.

“Auspichiamo che Casadei con la maglia del Team CMC-IBIS possa riuscire a esprimersi al meglio contribuendo a far cresce ulteriormente tutto il gruppo. De Col e Ronzon nel 2016 hanno fatto vedere ottime cose dimostrando di avere ancora ampi margini di crescita e miglioramento. Infine c’è Poloni che rappresenta un altro innesto importante per il team. Ci tengo a citare anche gli altri ottimi elementi del gruppo Racing con il giovanissimo Riccado Garbuio e poi i validi Nicola Zortea e Roberto Moretto, che hanno gia debuttato nel mondiale lo scorso anno, senza dimenticare Carlo Zortea uno dei veterani dell’enduro italiano tra i migliori in assoluto nella categoria 50+” conclude Geronazzo.

Info: www.endurobike.it

Commenti

commenti

Marco