News
Home » Sport » Sci » SÜDTIROL GARDENISSIMA 2017: SPRINT FINALE PER L’ISCRIZIONE

SÜDTIROL GARDENISSIMA 2017: SPRINT FINALE PER L’ISCRIZIONE

A due mesi dal famoso “Gigantone” della Val Gardena, in programma per sabato 1 aprile 2017, restano meno della metà dei pettorali a disposizione degli appassionati. È possibile iscriversi sul sito ufficiale della manifestazione, www.gardenissima.eu, fino al raggiungimento dei 650 partenti, tetto massimo previsto per lo slalom gigante più lungo del mondo, ben 6 chilometri di tracciato.
Un eco-evento: la Gardenissima ha ottenuto la certificazione Green Event.

Ben 6.000 metri di adrenalina e velocità, porte che scivolano via veloci, refoli di neve a lambire maschera e casco e gli sci in picchiata verso valle: sono uniche le emozioni “da pro” che regala la Südtirol Gardenissima, il più lungo slalom gigante che conferma il tracciato dalla cima del Seceda fino alla stazione a valle del Col Raiser. Un evento aperto a tutti gli appassionati, che chiuderà la stagione invernale il prossimo sabato 1 aprile.

Un 2017 da record. Boom di iscrizioni.

Ma per far correre gli sci, è necessario far correre le dita, collegarsi al sito ufficiale della manifestazione (www.gardenissima.eu) e procedere con rapidità all’iscrizione on line: a poco più di due mesi dalla gara, infatti, sono disponibili ancora circa 250 pettorali dei 650 a disposizione. Il “Gigantone”, infatti, è a numero chiuso e l’edizione 2017 – la ventunesima, ormai è storia – rischia il sold-out anzitempo. O, meglio, molti sciatori rischiano di rimanere al cancelletto, perché a soli due mesi dalla gara più della metà dei pettorali disponibili sono stati già assegnati. Del resto, «la fama della gara è costantemente cresciuta negli anni, tanto che per molti è diventata ormai un immancabile appuntamento», sottolinea Arno Kompatscher, presidente della Provincia Autonoma di Bolzano.

Il percorso.

La gara parte dalla vetta del Seceda (2.518 metri) e termina a Plan da Tieja (1.485 metri), in corrispondenza della stazione della funivia Col Raiser. In mezzo, un dislivello di 1.033 metri e 115 porte, per circa quattro minuti di pura adrenalina, in cui sentirsi come in una gara di Coppa del Mondo. Collaudata la formula: è prevista una partenza in slalom parallelo che, dopo circa un chilometro, si congiunge in un unico percorso di slalom gigante.

Un evento da non perdere.

«Emozioni di gara, un fantastico panorama dolomitico e trepidazione: questa è la Südtirol Gardenissima, un classico che è riuscito a ritagliarsi uno spazio notevole nel panorama degli eventi invernali della nostra zona», ha spiegato Josef Kelder, presidente di Val Gardena-Gröden Marketing. La Südtirol Gardenissima, infatti, incarna il culmine della stagione invernale gardenese, oltre a essere il grande evento di chiusura del comprensorio. A corollario della gara maggiore, il giorno dopo, domenica 2 aprile, è prevista la Südtirol Gardenissima Kids, riservata agli Under 14.

Gardenissima sempre più verde. Il certificato Green Event.

Un grande evento, quindi, ma nel rispetto della natura e della sostenibilità: da quest’anno, infatti, la manifestazione è certificata Green Event, un riconoscimento che l’Agenzia per l’Ambiente della provincia di Bolzano conferisce solo in presenza di precisi parametri alla base dell’organizzazione: creazione di valore a livello locale, mobilità sostenibile, gestione mirata dei rifiuti, utilizzo di alimenti stagionali e locali, nonché, soprattutto, la responsabilità sociale.

Per maggiori informazioni:

gardenissima.eu

Commenti

commenti

Marco