Home » Sport » Mountain Bike » SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE CHE SUCCESSO

SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE CHE SUCCESSO

La ventiquattresima Südtirol Dolomiti Superbike dello scorso weekend a Villabassa in Val Pusteria (BZ) è andata come meglio non sarebbe potuta, e la soddisfazione è tanta per aver allestito un evento con i fiocchi, forse l’edizione con più campioni del mondo di sempre, per la gioia del presidente del comitato organizzatore Kurt Ploner.

Il bilancio post-gara è dunque soddisfacente: “Siamo contenti, è stata un’edizione positiva ed anche con qualche sorpresa come quella di Cadel Evans, ma la nota più positiva è stata avere pochissimi incidenti lungo il percorso”, ha affermato Ploner.

Il successo è dovuto all’apporto dei circa 1000 volontari: “Complimenti a loro e a noi, ognuno di essi ha svolto impeccabilmente il proprio lavoro”. Ed ora? Come si migliora una gara la cui organizzazione si conosce a memoria, e vanta circa 4.500 partecipanti? “Migliorare è sempre possibile, giovedì avremo già la prossima riunione e vedremo cosa inventare di nuovo, nulla è perfetto e forse il nostro segreto sta nella voglia di perfezionarci anno dopo anno”.

Complimenti anche da parte degli atleti in gara, Cadel Evans, ex campione del mondo su strada, vincitore del Tour de France e di due Coppe del mondo MTB, in primis: “Ho corso per divertimento, per tenermi allenato in uno scenario di gara fantastico. Mi avevano detto che era una bella manifestazione e ho voluto disputarla per tornare alla mia prima grande passione, la MTB. Percorso fantastico, spettacolare, fluido, panorama stupendo”. Applausi non solo al tracciato di grande levatura e all’organizzazione altoatesina, ma anche ad un ‘villaggio’ di contorno degno di un Giro d’Italia.

Info: www.dolomitisuperbike.com/it

Commenti

commenti

Marco