Home » Attrezzatura » Abbigliamento » SPYDER PRESENTA LE UNIFORMI DELLA NAZIONALE USA PER PYEONGCHANG 2018

SPYDER PRESENTA LE UNIFORMI DELLA NAZIONALE USA PER PYEONGCHANG 2018

A febbraio gli occhi del mondo sportivo saranno puntati su PyeongChang, la città montana della Sud Corea che ospiterà i XXIII Giochi Olimpici Invernali, e Spyder è orgogliosa di svelare le divise “a cinque cerchi” che verranno indossate dalla squadra statunitense di sci alpino, con membri di spicco come Julia Mancuso e Steven Nyman. La americana di chiare origini italiane è in particolare protagonista del video di lancio della collezione nel quale una piccola, ma già molto ambiziosa Julia, reinterpreta il poster dedicato alla leggenda del circo bianco Tommy Moe:

Spyder è sponsor ufficiale della squadra nazionale di sci americana da ben 29 anni (per chi sta facendo il conto… correva l’anno 1989!) e per l’ottava volta consecutiva fornirà loro le divise da indossare ai giochi olimpici. Le uniformi realizzate riflettono, da un lato, i 40 anni di storia del brand americano e, dall’altro, vogliono omaggiare Tommy Moe, uno dei testimonial Spyder di più lunga data, nonché punto di riferimento per la maggior parte degli atleti di sci alpino statunitensi. A seguito della medaglia d’oro vinta dal campione nel 1994 a Lillehammer, Spyder lanciò sul mercato la collezione di abbigliamento “Moe”. E proprio da questa linea prendono spunto le divise olimpiche che verranno indossate a febbraio 2018 dalla squadra di sci statunitense. Uniformi altamente performanti e tecniche ma che offrono, al contempo, uno stile classico e intramontabile che rispecchia, così, la storia dell’azienda; una storia lunga 40 anni e otto Olimpiadi.

Per maggiori informazioni: www.spyder.comwww.oberalp.it

Commenti

commenti

Marco