Home » Sport » Mountain Bike » SI ALZA UFFICIALMENTE IL SIPARIO SUI MONDIALI MOUNTAIN BIKE MARATHON

SI ALZA UFFICIALMENTE IL SIPARIO SUI MONDIALI MOUNTAIN BIKE MARATHON

Con l’apertura del 3EPIC Bike & Tech Expo domani si inaugura ufficialmente la XVI edizione del Campionato Mondiale di Mountain Bike UCI Marathon. Senza dubbio, grazie alle caratteristiche di un percorso unico, si tratta della manifestazione iridata riservata alla specialità Marathon più selettiva e affascinante di sempre: la salita sul monte Agudo, il passaggio dalla Val Bona nel territorio di Misurina – dove le pendenze raggiungono anche il 20% – la vecchia strada militare di Monte Piana – usata durante la Prima Guerra Mondiale – e, soprattutto, la salita al rifugio Auronzo al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo, rappresentano un mix di fatica e bellezza senza pari.

Non solo il percorso, anche il programma, ricco e diversificato, e la copertura mediatica, completa e rispondente alle esigenze di tutti, saranno di livello mondiale. Si comincia domani con l’apertura alle 16 del 3EPIC Bike & Tech Expo, cuore del villaggio sportivo allestito all’interno del PalaGhiaccio di Auronzo, dedicato all’intrattenimento dei ciclisti, dei tifosi e degli appassionati delle due ruote.

Alle 16:30 si terrà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione presso il Teatro Kursaal e, alle 18:00, l’attesa cerimonia di apertura in cui le bandiere di tutte e 36 le nazioni partecipanti sfileranno fino a unirsi in un unico abbraccio.

Sabato 15 le attenzioni saranno tutte per le competizioni degli atleti Elite: alle 9:00 partono gli uomini e alle 9:45 le donne. L’arrivo dei primi è previsto per le 14:30, mentre quello delle seconde alle 15. A seguire ci sarà la cerimonia di premiazione con il tradizionale alzabandiera e gli inni nazionali dei vincitori. Entrambe le gare si prevedono molto interessanti, in particolar modo per la partecipazione di atleti provenienti da altre discipline come il MTB Cross Country tra cui spiccano i nomi dello svizzero Florian Vogel, 4º ai recenti campionati del mondo XCO, del brasiliano Henrique Avancini, di Manuel Fumic e Maxime Marotte oltre che di Daniel McConnel. Tra le donne, oltre alle specialiste delle lunghe distanze, il nome da tenere d’occhio sarà senza dubbio quello di Kate Courtney, americana classe 1995, capace di vincere solo qualche settimana fa il titolo iridato nel Cross Country alla sua prima partecipazione da Elite.

Domenica 16 sarà la volta della 3Epic Marathon dedicata agli amatori: MARATHONCADINI 60, MARATHONMISURINA 70, MARATHONLAVAREDO 90. Per tutti i partecipanti, terminata la fatica si festeggia con il pasta party.

La gara competitiva di sabato sarà trasmessa da RaiSport, con diretta televisiva a partire dalle 13.

Per poter seguire l’evoluzione delle gare già dalla mattina e favorire l’aggiornamento della cronaca anche da un pubblico internazionale, non coperto dal segnale Rai, sarà realizzato un live twitting in doppia lingua italiano – inglese dall’account twitter ufficiale della manifestazione @3epicmtb.

Contributi video e fotografici esclusivi saranno pubblicati con regolarità anche sulla pagina Facebook @3EcpiMTB e sul profilo Instagram @3epicofficial.

Questo il programma di sabato 15 settembre:
• Ore 9,00 partenza gara maschile 102 km arrivo previsto dei primi ore 14.30
• Ore 9,45 partenza gara femminile 89 km, arrivo previsto delle prime ore 15.00
Segue cerimoniale di premiazione solo per i primi tre (maschile e femminile)
• Ore 16.00 conferenza stampa con gli atleti

Commenti

commenti

Marco