Home » Attrezzatura » Abbigliamento » SANTINI E L’UNION CYCLISTE INTERNATIONALE PRESENTANO LA NUOVA COLLEZIONE UCI 2018

SANTINI E L’UNION CYCLISTE INTERNATIONALE PRESENTANO LA NUOVA COLLEZIONE UCI 2018

In occasione dei Campionati Mondiali di Ciclismo su Strada in programma a Bergen, Santini Cycling Wear e l’Union Cycliste Internationale hanno presentato la nuova collezione UCI: accanto alle maglie ufficiali dei Campioni del Mondo, a una capsule collection tecnica e a una linea casual ispirate ai colori iridati.

Partner dell’Union Cycliste Internationale, Santini Cycling Wear ha presentato quest’oggi, nella splendida cornice dei mondiali su strada a Bergen in Norvegia, la nuova collezione UCI per il 2018.

«Una partnership esclusiva tra la federazione mondiale del ciclismo e Santini che rappresenta un capitolo fondamentale della storia aziendale e familiare – dichiara Monica Santini, amministratore delegato di Santini Cycling Wear – e che si consolida di stagione in stagione, dal 1988».

«La collezione UCI 2018 firmata Santini riflette la relazione tra Santini e l’Union Cycliste Internationale, una relazione che dura da più di 20 anni e di cui siamo estremamente orgogliosi – dichiara Cyrille Jacobsen, marketing manager UCI».

A brillare nella collezione Santini UCI la tradizionale maglia ufficiale destinata ai Campioni del Mondo di tutte le discipline: la jersey iridata che è nei sogni di ogni ciclista. E’ la maglia da vestire con orgoglio, che trova concordi Peter Sagan e Amalie Dideriksen, i due Campioni Mondiali uscenti.

«Sono molto felice di indossare la maglia di campione del Mondo – racconta Peter Sagan, due volte vincitore di questo titolo – è una bellissima sensazione, anche quando vinci delle gare tagliando il traguardo con questa jersey».

«È stato fantastico pedalare un anno indossando la maglia iridata. È una sensazione unica e un grande onore poterla vestire e mi rende davvero orgogliosa portare le strisce arcobaleno sulle mie maglie – ci confida Amalie Dideriksen, medaglia d’oro ai Campionati del mondo su strada a Doha 2016 – Per la Danimarca era la prima volta che un atleta élite conquistava la maglia di campione del Mondo e sono felice di aver portato, pur nel mio piccolo, l’attenzione dei media sulle cicliste del mio paese».

Oltre alle maglie ufficiali UCI, Santini realizza una capsule collection di capi tecnici declinati per uomo e donna e una linea casual di felpe, t-shirt e accessori, entrambe ispirate alle strisce arcobaleno.

I capi della collezione UCI 2018, realizzati in Italia nell’headquarter Santini, hanno sfilato questa mattina sul palco del podio nella cornice esclusiva dei mondiali di Bergen: un evento nell’evento capace di dare ancora più risalto alle nuove linee UCI, presentate oggi ai media internazionali e a un pubblico di appassionati.

Commenti

commenti

Marco