Home » Sport » Ciclismo » SANTINI E CYCLING AUSTRALIA: OLTRE LA SPONSORIZZAZIONE

SANTINI E CYCLING AUSTRALIA: OLTRE LA SPONSORIZZAZIONE

Santini, marchio di riferimento da oltre 50 anni nell’abbigliamento tecnico per le due ruote, è dal 2001 partner esclusivo della Federazione Australiana di ciclismo. Una collaborazione sostenuta con successo e reciproca soddisfazione, e che guarda al prossimo quadriennio olimpico con un entusiasmante progetto tecnico, in un continente come quello australiano che non può più essere considerato emergente, ma terra di straordinari talenti e di un movimento di altissimo livello.

Una collaborazione motivo di grande orgoglio quella che si è rinnovata tra Santini e Cycling Australia, che vede l’azienda italiana come partner principale della federazione australiana di ciclismo e che ha consentito a entrambi di crescere in un percorso comune sia in termini di sviluppo dei prodotti che di condivisione di esperienze.

«Il rapporto con Cycling Australia rappresenta un capitolo fondamentale della nostra storia aziendale e familiare che ci rende orgogliosi di collaborare con la Federazione dal 2001 ad oggi – ha commentato Monica Santini, amministratore delegato di Santini Maglificio Sportivo – e l’elemento fondante di questa sponsorizzazione è lo sviluppo innovativo di prodotti di alta gamma, creati in esclusiva per gli atleti élite australiani».

«Abbiamo costruito una relazione estremamente proficua con Santini in questi 15 anni e siamo entusiasti di mantenerla anche per i Gold Coast 2018 e per Tokyo 2020 – afferma Nicholas Green, CEO di Cycling Australia – una partnership che va oltre alla fornitura delle maglie per i nostri atleti. Noi vediamo in Santini un partner tecnologico e d’innovazione. Che si tratti di dare ai nostri atleti, per i loro allenamenti e le gare, i benefici dell’abbigliamento di questa azienda italiana, o di fornire i capi al  nostro staff, compresi coach e giudici, siamo lieti di poter continuare il nostro viaggio con Santini».

Per Santini l’accordo prevede, oltre alla fornitura ufficiale di abbigliamento tecnico per la Squadra Nazionale e per la Cycling Australia HPU (High Performance Unit), quella di capi casual per la stessa divisione HPU e di specifiche divise disegnate per i membri dello staff di supporto di Cycling Australia e per i giudici della federazione.

I capi firmati Santini vestiranno gli atleti australiani di tutte le discipline, dal ciclismo su strada alla pista, dalla mountain bike alla BMX, dal ciclo-cross al para-ciclismo fino alle squadre Juniores. La famosa maglia verde e oro sarà assegnata ai campioni nazionali in tutto il mondo, e Santini vestirà anche i leader del Subaru National Series Road.

La partnership tra Santini e Cycling Australia rappresenta un esempio di come i progetti basati su innovazione e qualità del lavoro possano svilupparsi e trovare nuove motivazioni, anche se i membri dell’accordo si trovano geograficamente agli antipodi della Terra.

Commenti

commenti

Marco