News
Home » Sport » SANTINI E BICI AMORE MIO: PEDALARE INSIEME PER UNA PROPOSTA TURISTICA E DI STILE

SANTINI E BICI AMORE MIO: PEDALARE INSIEME PER UNA PROPOSTA TURISTICA E DI STILE

L’azienda di abbigliamento tecnico per il ciclismo a fianco della “rete” che cinque albergatori italiani hanno deciso di costituire per proporre una offerta articolata e specializzata nell’ospitalità di ciclisti e appassionati delle due ruote. Santini ha prodotto per Bici Amore Mio un completo che enfatizza il motto ‘You’ll love cycling in Italian’ scelto dagli albergatori.

Da soli si può essere bravi, ma per raggiungere l’eccellenza bisogna lavorare insieme. È ciò che hanno pensato cinque albergatori di altrettante regioni italiane che, condividendo la passione per il ciclismo, hanno unito le forze in un progetto comune e di ampio respiro. Nasce così Bici Amore Mio, un gruppo di lavoro fondato dai titolari di Piedmont Bike Hotel di Pralormo (TO), Hotel Funivia di Bormio (SO), Garda Bike Hotel di Peschiera del Garda (VR), Hotel Lungomare di Cesenatico (FC) e Silva Bike Hotel di Fiuggi (FR), che hanno scelto un claim in cui c’è tutto lo spirito  della loro proposta: You’ll love cycling in Italian.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il filo rosso che unisce i cinque albergatori di Bici Amore Mio è la forte vocazione per l’accoglienza di ospiti che hanno nel ciclismo su strada la propria passione, ed è intorno a questo amore che i cinque albergatori stanno lavorando per proporre pacchetti turistici “verticali” per gli amanti della bicicletta. E la filosofia del “fare squadra” è stata estesa anche a un pool di partner tecnici che del ciclismo italiano sono l’emblema, tra i quali spicca Santini, lo storico brand di abbigliamento tecnico per gli amanti del ciclismo.

«La proposta di un lavoro congiunto con Bici Amore Mio ci è piaciuta da subito, perché possiamo allargare il concetto di made in Italy che entrambi condividiamo – commenta Paola Santini, responsabile marketing dell’azienda – e riteniamo che le cinque strutture alberghiere possano diventare ambassador del nostro brand, e viceversa».

Infatti l’azienda di Bergamo, grazie alla propria rete distributiva internazionale, promuoverà la proposta Bici Amore Mio ai propri dealer e partner in tutti i cinque continenti del globo, e dall’altra parte, quando gli ospiti ciclisti arriveranno presso l’albergo scelto, troveranno esposta la collezione speciale che Santini ha sviluppato specificatamente a marchio BAM fatta di maglia, pantaloncino e accessori vari.

«La sfida per il prossimo futuro è presentarsi sui mercati internazionali con una “storia” da raccontare – sottolinea Silvia Pasolini, a nome del network Bici Amore Mio – e le partnership allargate ad aziende che storicamente rappresentano l’Italia nella disciplina sportiva delle due ruote, diventano sinergiche nella strategia delle nostre proposte».

La strada che Santini e Bici Amore Mio hanno deciso di percorrere insieme porterà nelle prossime stagioni nuovi sviluppi e il gruppo di lavoro sta sviluppando in tal senso nuovi progetti di comunicazione e promozione.

Commenti

commenti

Marco