Home » Sport » Mountain Bike » SABINE SPITZ SALE IN CATTEDRA NELLA TERZA TAPPA DELLA CAPE EPIC

SABINE SPITZ SALE IN CATTEDRA NELLA TERZA TAPPA DELLA CAPE EPIC

Reduce dalla rovinosa caduta di lunedì, la biker tedesca si impone sul traguardo di Elandskloof assieme alla compagna di squadra De Groot con Northwave Extreme XC. Fumic e Avancini mantengono il comando della graduatoria maschile.

Dopo lo spavento, oggi la vittoria. La reazione della campionessa non si è fatta attendere: Sabine Spitz ha conquistato la terza tappa della Absa Cape Epic, in Sudafrica, 78 Km con partenza e arrivo a Elandskloof, Mercoledì 22 Marzo. Reduce dalla rovinosa caduta nella prima tappa, portata comunque al termine in seconda posizione, la biker tedesca, equipaggiata con calzature Northwave Extreme XC, e la compagna di squadra Robyn de Groot hanno bissato il successo nel cronoprologo inaugurale con una bella affermazione allo sprint.

Le portacolori della Ascendis Health hanno avuto la meglio sulle leader della Classifica Generale, Esther Suss e Jennie Stenerhag, che conservano sulla coppia Spitz-De Groot un vantaggio di 8’57”. Terzo posto di tappa e nella graduatoria generale per Mariske Strauss e Annie Last.

Northwave mantiene la vetta della Classifica Generale nella categoria maschile grazie al duo della Cannondale Factory Racing formato da Manuel Fumic ed Henrique Avancini, equipaggiati con Extreme XC. Il quarto posto di tappa ha permesso alla coppia tedesco-brasiliana di conservare le maglie di leader con 1’20” di vantaggio sui vincitori di giornata, Christoph Sauser e Jaroslav Kulhavy.

Marco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: