Home » Sport » Sci » SABATO IL TROFEO MEZZALAMA E GLI ATLETI DYNAFIT SCALDANO I MOTORI

SABATO IL TROFEO MEZZALAMA E GLI ATLETI DYNAFIT SCALDANO I MOTORI

Mancano pochi giorni al via del Trofeo Mezzalama e Dynafit, partner della manifestazione, si prepara ad accogliere tutti i partecipanti con un prezioso starter gift. Il giorno della gara, sabato 22 aprile, tra le 300 squadre al via, saranno alte le ambizioni degli atleti del ‘leopardo delle nevi’ nella competizione che rappresenta la storia dello scialpinismo. Ai blocchi di partenza anche Benedikt Böhm, general manager di Dynafit.

Ha scritto le pagine più belle e affascinanti dello scialpinismo del secolo scorso e il Trofeo Mezzalama è oggi riconosciuto come uno dei monumenti della disciplina. L’attrazione fatale degli scialpinisti verso il Mezzalama è basata sul senso di sfida e avventura che la prova di scialpinismo più in quota nelle Alpi può vantare. Delle 300 squadre al via, poche possono puntare al podio, ma molti sono coloro che sognano almeno di poterla finire: sciare a quote superiori ai 4.000 metri richiede preparazione fisica e attrezzatura di alto livello. Ed è da quest’ultimo elemento che nasce l’accordo tra il Trofeo Mezzalama e il “nome” che, a metà degli anni ‘80, ha rivoluzionato lo scialpinismo: Dynafit.

L’accordo tra Dynafit e il Trofeo Mezzalama prevede la sponsorizzazione dell’evento per tre edizioni. La prima è andata in scena nel 2015, il 22 aprile si darà il via con quasi 900 atleti iscritti provenienti da 25 nazioni al secondo appuntamento powered by Dynafit e infine il marchio di riferimento per lo scialpinismo e Mezzalama collaboreranno anche per l’edizione del 2019.

Dynafit sarà sponsor quest’anno anche del Mezzalama Jeunes, la gara riservata alle categorie Cadetti e Junior e inserita nel prestigioso circuito de La Grande Course, che si correrà sulle nevi di Breuil-Cervinia venerdì 21 aprile, alla vigilia del Trofeo ufficiale.

«La collaborazione fra noi e il Mezzalama può essere vista come un matrimonio fra due figure iconiche dello scialpinismo che hanno, a loro modo, contribuito alla crescita della disciplina – ha commentato Benedikt Böhm, International General Manager Dynafit – Così come le grandi case automobilistiche si ispirano alla Formula 1 per lo sviluppo e la ricerca di innovazione anche Dynafit è orgogliosa di poter contare sul Trofeo Mezzalama, la Formula 1 dello scialpinismo moderno».

Il fascino che questa gara esercita su Benedikt, appassionato scialpinista prima ancora che manager, l’ha portato ad iscriversi alla ventunesima edizione del Trofeo in cordata con Javier Martin De Villa, consulente dell’azienda e allenatore della nazionale di scialpinismo spagnola fino al 2012, e Arnau Anguera Bigas: «Ho partecipato a molte gare del circuito Grande Course: Adamello Ski Raid, Patrouille des Glaciers, Pierra Menta, Tour du Rutor – racconta Böhm – ma il Mezzalama è a mio parere la migliore per il panorama, le altitudini importanti e il percorso, duro e tecnico. Nella maggior parte dei casi il circuito ti riporta al punto di partenza, mentre qui si parte da una fantastica location alpina e si arriva ad un’altra, altrettanto affascinante».

Ai nastri di partenza Dynafit schiera anche due team femminili. Il primo è capitanato dalla giovane Alba De Silvestro, fresca vincitrice di tre Coppe del Mondo di scialpinismo, generale, individuale e vertical, per la categoria Espoir, ovvero delle atlete under 23. Il 22 aprile sarà al via per il Trofeo Mezzalama in cordata con Katia Tomatis e Axell Mullaret. «Al Mezzalama tutti vogliono fare bene, anche noi andiamo lì cattive – ci confessa Alba – con l’obiettivo di arrivare al traguardo il prima possibile».

L’altra squadra femminile sarà composta da Dimitra Theocharis e Annie e Katrin Bieler, due giovani e grintose sorelle di Gressoney che corrono da sempre al fianco di Dynafit: «Da quando siamo piccole respiriamo l’atmosfera di questa competizione.

Ci teniamo a fare un buon risultato, è la gara di casa, la più importante dell’inverno. Ci sentiamo pronte, abbiamo fatto parecchi allenamenti sul ghiacciaio, speriamo di essere in forma anche sabato – ci raccontano le Bieler – È una gara molto dura, in quota farà freddo e bisognerà tenere duro fino alla fine. Anche se quest’anno il livello delle atlete è altissimo il nostro obiettivo sarebbe arrivare nelle prime 5 donne, e non nascondiamo che ci piacerebbe confermare la terza posizione conquistata nella scorsa edizione».

L’accordo di partnership tra Dynafit e Mezzalama ha portato alla nascita di una capsule collection intitolata al Trofeo che i partecipanti all’edizione 2015 hanno potuto indossare e testare in esclusiva, disponibile da quest’inverno per tutti gli appassionati di scialpinismo. Svelato anche lo starter gift che i concorrenti troveranno nel pacco gara, si tratta del gilet Dynafit Mezzalama realizzato con imbottitura Polartec® Alpha, il miglior prodotto isolante che si possa avere nello zaino. Il marchio ha pensato anche a chi vuole vestire da fan i “colori” di questa edizione del Mezzalama con una collezione merchandising disponibile su www.dynafit.com/it_it/race-fan-shop o allo stand Dynafit durante il giorno della competizione. Infine tutto lo staff tecnico del Mezzalama sarà completamente vestito con le nuove collezioni Dynafit, studiate specificatamente per lo scialpinismo in alta quota.

Per maggiori informazioni: www.dynafit.it

Commenti

commenti

Marco