Home » Sport » Ciclismo » SABATO RETRÒ CON “LA MOSERISSIMA”

SABATO RETRÒ CON “LA MOSERISSIMA”

Un folto numero di ‘cavalli di razza’ capitanati dall’inossidabile trentino Francesco Moser, ancor oggi il ciclista italiano più vittorioso di sempre, scorrazzerà per le strade di Trento nella seconda edizione de “La Moserissima” di sabato 16 luglio, una ciclopedalata internazionale vintage con biciclette di epoca precedente il 1987. A dimostrazione di come la passione per “l’antiquariato su due ruote” sia internazionale, a “La Moserissima” presenzieranno atleti provenienti da ogni parte del mondo, nazioni come Italia, Francia, Giappone, Polonia, Slovenia, Inghilterra, Irlanda e Scozia saranno schierate ai nastri di partenza.

La famiglia Moser rappresenta la storia del ciclismo in Italia, una passione cui ha dedicato l’intera esistenza, come sottolinea Aldo Moser: “Per la famiglia Moser il ciclismo ha significato la vita. il freddo e la fatica lungo le strade passano, la passione resta”, entusiasmo che ha fatto percorrere ben 700.000 km sulle strade di tutto il mondo a Francesco Moser, chilometri percorsi in gran parte con biciclette d’acciaio, le stesse che dovranno obbligatoriamente utilizzare i corridori impegnati ne “La Moserissima”.




Due percorsi di 35 e 56 km partiranno ed arriveranno in Piazza Duomo a Trento riservando molteplici novità, come il nuovo tratto della Via Claudia Augusta ed una inedita e spettacolare discesa finale. Lungo l’itinerario verranno allestiti ristori con cibo, bevande ‘vintage’ e prodotti tipici, dislocati alla cantina Cavit di Trento e a Maso Villa Warth, l’azienda agricola di Francesco Moser nella frazione di Gardolo di Mezzo, in cui ci sarà spazio anche per una visita al Museo del Ciclismo.

“La Moserissima” è l’unico evento a rappresentare il Trentino Alto Adige nel Giro d’Italia d’Epoca, il circuito nazionale che riporta in auge il pedale retrò. Ciò che oggi viene posto nella categoria vintage rappresenta il passato, ed il compito de “La Moserissima” sarà quello di riportarlo a nuova vita, un compito perfettamente riuscito nell’edizione scorsa, la prima, nata da un’idea dell’Asd Charly Gaul Internazionale e dell’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, al fine di celebrare il decimo anniversario de “La Leggendaria Charly Gaul”, quest’anno in scena il 17 luglio, un giorno più tardi de “La Moserissima”.

Il comitato organizzatore invita i partecipanti ad indossare abbigliamento d’epoca o d’ispirazione, ovvero maglie e calzoncini di lana, evitando di mettere in vista indumenti con materiali tecnici di recente manifattura. I concorrenti sono inoltre invitati a curare la scelta degli accessori, come scarpe, cappellini e borracce.

Un weekend “da urlo” dunque per gli amanti del pedale, a cominciare dalla cronometro di Cavedine di venerdì 15 luglio, proseguendo appunto con la “La Moserissima” di sabato 16 e concludendo in bellezza con “La Leggendaria Charly Gaul” di domenica 17 luglio.

Tante e prestigiose gare che dovranno necessariamente essere accompagnate da ‘soffici’ soggiorni per far riposare le stanche membra degli atleti, per questo su iniziativa dell’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi è stata ideata la speciale offerta “Una vacanza leggendaria”; dal 14 al 18 luglio a partire da 49 euro ci si potrà gustare un soggiorno di una o più notti in hotel, agriturismo o bed & breakfast con trattamento di pernottamento e prima colazione, oltre ad una visita guidata al Castello del Buonconsiglio e nel centro storico di Trento, entrambe riservate ai possessori della Trentino Guest Card, con la quale si potranno visitare oltre cento tra musei, castelli, parchi naturali e attrazioni varie, potendo viaggiare liberamente su tutti i mezzi pubblici urbani ed extraurbani (compresi i treni in Trentino), con l’aggiunta del nuovo servizio BiciBus Trento – Sarche. Per prenotazioni ed offerte personalizzate scrivere a booking@discovertrento.it.

Info: www.lamoserissima.it

Commenti

commenti

Marco