Home » Outdoor » RIVA BIKE FESTIVAL

RIVA BIKE FESTIVAL

Il Comune di Riva del Garda e Garda Trentino SpA impegnate a limitare al massimo i disagi determinati dalla manifestazione che occupa un’ampia zona del centro cittadino e vedrà la presenza di migliaia di visitatori.

Torna da venerdì 28 aprile a lunedì 1° maggio il Riva Bike Festival, l’importante manifestazione dedicata alla mountain bike, che come sempre comporta una serie di modifiche alla viabilità (quest’anno con alcune novità), qui descritte nel dettaglio.

Riva Bike Festival

Veduta aerea di Riva del Garda: in occasione del Bike Festival il Comune ha deliberato alcune variazioni alla circolazione (Photo Roberto Vuilleumier)

Le variazioni alla circolazione autorizzate sono le seguenti:

l’accesso al centro storico (ZTL, zona a traffico limitato) è modificato da giovedì 27 aprile a lunedì 1° maggio: in entrata da viale Martiri, intersezione con viale Dante, attraverso i giardini Verdi (corsia attualmente adibita a parcheggio dei motocicli) e immissione a destra su viale San Francesco (transito limitato ai veicoli di massa a pieno carico non superiore a 3,5 t); in uscita da viale della Liberazione-viale Scaligero attraverso una corsia interna al parcheggio del condominio Residenza Giardini Verdi e del negozio Saponeria (ex Orvea), con immissione su viale Dante con svolta a destra;
– da martedì 25 aprile a lunedì 1° maggio istituzione temporanea di due stalli per la fermata degli autobus turistici, sul margine destro di viale Dante in prossimità della fermata del bus di linea, in sostituzione degli stalli di via Filzi.

– causa l’occupazione del suolo pubblico per la predisposizione dell’area espositiva e dei campi di gara è istituito il divieto di transito e di sosta con rimozione coatta nei parcheggi in via Filzi Nord (dal 24 aprile al 2 maggio, con esclusione del 25 aprile), viale Maroni (lato est), giardini di Porta Orientale e largo Medaglie d’oro (tutti dal 25 aprile al 2 maggio).

Sono state autorizzate le seguenti gare:

Pump Battle sul percorso dal canale della Rocca a piazza Cesare Battisti, venerdì 27 aprile dalle ore 15 alle ore 23, sabato 29 e domenica 30 aprile dalle ore 10 fino alle ore 19.

Rocky Mountain Bike Marathon, sabato 29 aprile dalle ore 7 alle ore 17 (partenza: viale Dante, largo Bensheim, viale Damiano Chiesa; ritorno: ciclabile di via Modl, viale Cattoni, viale Vannetti, attraversamento di viale Carducci – S.S. 240, via Sudermann, con arrivo al parco Lido);

eMTB Challenge, domenica 30 aprile dalle ore 12 alle ore 16, trasferimento sul percorso: piazza Garibaldi, viale San Francesco, collegamento con viale Dante-giardini Verdi lato est, viale Dante, viale Damiano Chiesa, viale Lutti, viale Pilati, viale Prati, via Bastione, via Lavino, via Monte Oro, via Cis;

Scott Junior Trophy, lunedì dalle ore 10 alle ore 14.30, sul percorso presso il parco Lido-via Sudermann.

Le modifiche descritte sono l’esito di un accurato lavoro svolto dal Comune di Riva del Garda assieme a Garda Trentino SpA con l’obiettivo di limitare al massimo i disagi, posto che la manifestazione, come già gli anni scorsi, occupa una zona considerevole del centro cittadino e comporta la presenza di migliaia di visitatori. In questi giorni sono in atto varie iniziative di comunicazione delle modifiche della viabilità, rivolte ai residenti, alle strutture alberghiere, ai commercianti e alle associazioni di categoria.

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare gli uffici IAT di Garda Trentino al numero 0464 554444.

Commenti

commenti

Marco