Home » Sport » Ciclismo » PORTE ANCORA APERTE PER LA “GIMONDI” IN ROSA

PORTE ANCORA APERTE PER LA “GIMONDI” IN ROSA

A tre settimane dall’edizione numero 21 dedicata ai trionfi del campione di Sedrina al Giro d’Italia, prorogato il termine ultimo per iscriversi alla Granfondo.

Porta ancora aperte per la Granfondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi, che il prossimo 7 maggio 2017 celebrerà l’edizione numero 21, intitolata “Tutto il rosa di Felice Gimondi” in onore delle imprese del campione di Sedrina sulle strade del Giro d’Italia. Il termine ultimo è scaduto venerdì 14 aprile, ma gli organizzatori di G.M. Sport hanno deciso di prorogare le iscrizioni alla manifestazione sino a esaurimento dei pacchi gara. L’ultima chiamata per ritardatari, indecisi e per quanti non avevano avuto la possibilità di confermare la propria presenza entro la deadline stabilita.

Abbiamo verificato che ci sono ancora numeri disponibili – spiega l’organizzatore Giuseppe Manenti – e pertanto abbiamo ritenuto opportuno prorogare le iscrizioni, coscienti che questi pettorali andranno via in breve tempo. La Granfondo sta confermando di avere sempre più appeal internazionale, con richieste di partecipazione e nuove partnership da ogni angolo del mondo“. Anche quest’anno, cicloamatori e cicloturisti metteranno alla prova le proprie capacità e le proprie ambizioni su tre differenti percorsi disegnati da Felice Gimondi, “corto” di 89,4 km, “medio” di 128,8 km e “lungo” di 162,1 km. I partecipanti avranno la possibilità di scegliere il tracciato in corsa, senza rimanere vincolati a quello scelto al momento dell’iscrizione.

E come da tradizione la G.M. Sport punta a offrire la rinomata qualità organizzativa e l’elevato standard di sicurezza, confermando i numeri del 2016. Nel giorno della gara saranno impegnate oltre 850 persone fra motostaffette (55), moto Polizia Stradale (10), postazioni di assistenza meccanica fissa (10), autovetture cambio ruota (2), punti ristoro (5), punti intermedi di controllo (6), auto al seguito ufficiale (15), automezzi di servizio (25), direttori di corsa FCI (4), postazioni fisse/ponte collegamenti radio (60), addetti Croce Bianca (75), unità del soccorso alpino nella zona della Val Taleggio (6), addetti alla viabilità (300), 60 dei quali appartenenti alle forze dell’ordine.

Chi ancora vuole iscriversi può farlo online sul sito ufficiale della manifestazione www.felicegimondi.it, oppure presso gli uffici organizzativi di G.M.S. in Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo (tel. +39 035.211721 – fax + 39 035.4227971.

Commenti

commenti

Marco