News
Home » Sport » Mountain Bike » ORTLER BIKE MARATHON VOX POPULI

ORTLER BIKE MARATHON VOX POPULI

Il 3 giugno 2017 il terzo atto della Ortler Bike Marathon potrà finalmente prendere forma, uno squarcio che illuminerà i bikers in una delle 300 giornate di sole della Val Venosta, come da previsioni meteo.

Tutto è pronto, i percorsi sono stati tracciati ed ora non resta che far scattare il countdown verso la terza edizione di una sfida che anno dopo anno guadagna in prestigio e riconoscimento da parte degli appassionati di mountain bike.

Sabato 3 giugno da Glorenza i bikers saranno protagonisti di una narrazione unica,  lungo i percorsi di 51 km e 1600 metri di dislivello e di 90 km e 3000 metri di dislivello, valevoli per i circuiti “Ritchey Mountainbike Challenge”, “Bikeworld Zerowind Cup” e “Il Prestigio”. L’elenco di atleti presenti è interminabile, ma allo start ci saranno anche numerosi concorrenti comuni che vedono nella Ortler Bike Marathon la “loro” manifestazione, quella che abbina all’agonismo gli stupendi paesaggi, le categorie “hobby” e “just for fun”, indicate proprio a rispettare al meglio questi precetti, poiché la gara è in grado di ampliare il concetto di classifica, la Ortler Bike Marathon è di tutti e per tutti. Cartelli verdi e frecce nere li indirizzeranno poi lungo i tracciati, proprio come il grande romanzo di Robert Louis Stevenson, “the black arrow”.

Dopo la partenza dalla “bomboniera dell’Alto Adige”, altre prestigiose tappe toccate dal passaggio dei bikers saranno l’abbazia benedettina di Monte Maria, per decenni centro spirituale e culturale di tutta l’alta Val Venosta, il campanile che emerge dalle acque del Lago di Resia, circondato dalle montagne dell’Ortles e della Vallelunga, e ancora Castel Coira, uno dei manieri che meno hanno subito il passare del tempo, ed il Parco Nazionale dello Stelvio, il tutto al cospetto dell’Ortles, a cui la manifestazione deve il proprio nome (in lingua germanica).

La Ortler Bike Marathon è inoltre dotata di un grande corollario di eventi. Il programma della competizione partirà sin dal venerdì con l’expo e la vendita di articoli sportivi e prodotti regionali, prima di una festa che delizierà il palato e disseterà ampiamente, ma venerdì sera s’inizia a far sul serio con la riunione tecnica ed informativa che aumenterà l’adrenalina. Sia venerdì che sabato mattina sarà possibile il ritiro pettorali e pacco gara, all’interno del quale tutte le donne troveranno una sorpresa, un “kit donna marathon” che inviterà ancor di più il genere femminile a schierarsi ai nastri di partenza.

Lo start della Ortler Bike Marathon avverrà alle ore 8, mentre un’ora più tardi largo al divertimento dei mini-bikers nella Mini-Ortler, riservata alle categorie 2008-2013 con 1 giro di 2 km, e 2002-2007 con 4 km in totale. L’uso del casco sarà obbligatorio e, nonostante la prova non preveda alcun tipo di premiazione proprio per rafforzare i concetti quali passione, amicizia e divertimento, ogni bambino riceverà direttamente al traguardo una medaglia e delle sorprese come gadget di gara. Al termine delle competizioni “si beve e si mangia” nuovamente, con premiazioni alle ore 16 intervallate da uno spettacolare bike show del campione del mondo Thomas Öhler. La festa proseguirà anche in serata con la musica live del gruppo “Sorry’s”, prima di gustarci tutti assieme sul maxischermo la finale di Champions League.

Iscrizioni ancora possibili venerdì (dalle ore 11 alle ore 20 presso la zona sportiva di Glorenza) ed il sabato durante la distribuzione dei pettorali (dalle ore 6 alle 7 ritiro pettorali con entrata in griglia dalle ore 7).

Info: www.ortler-bikemarathon.it

Commenti

commenti

Marco