News
Home » Sport » Ciclismo » NOVE COLLI: GLI ULTIMI ARRIVATI, AMICI PER CASO

NOVE COLLI: GLI ULTIMI ARRIVATI, AMICI PER CASO

Come di consueto tutto il popolo della Nove Colli-Selle Italia ha atteso festosamente il ciclista, o i ciclisti come in questo caso, che hanno chiuso la manifestazione 2017.
Sono tre, uomini, tutti della Campania. Si sono conosciuti lungo il tragitto e sono praticamente diventati amici per la pelle visto tutte le ore che hanno passato in sella per concludere la manifestazione. Sono stati premiati con prodotti enogastronomici tipici del territorio e salutati calorosamente dal Presidente, dai componenti del consiglio direttivo, dai volontari e il tanto pubblico, considerato l’ora tarda.
Giuseppe Maiolano, anni 59, di Eboli, provincia di Salerno. E’ un insegnante di educazione fisica e amante della bicicletta. “Anno scorso ho fatto la corta, ma ho capito che la vera Nove Colli è il percorso lungo. Un’emozione unica”.
Italo Tesorone, anni 56, gestore di un bar, e Massimo de Rosa, anni 48, proprietario di un negozio di articoli sportivo. Entrambi di Acerra, provincia di Napoli. “Abbiamo imboccato il bivio della 205 km alle 12.28 poi hanno chiuso il cancello dietro di noi” dicono all’unisono “appena dopo abbiamo incontrato Giuseppe e abbiamo percorso insieme tutta la nostra granfondo. Siamo praticamente diventati amici per la pelle. Questa manifestazione è qualcosa di unico. Torneremo”.

Commenti

commenti

Marco