News
Home » Attrezzatura » Abbigliamento » NORTHWAVE E TEAM NIPPO VINI FANTINI INSIEME FINO AL 2019

NORTHWAVE E TEAM NIPPO VINI FANTINI INSIEME FINO AL 2019

L’azienda di Onigo di Pederobba e il team UCI Professional hanno ufficializzato un accordo di collaborazione biennale: gli atleti del Team NIPPO indosseranno le calzature Extreme RR e il modello da riposo Podium R.

Northwave e il suo fondatore e proprietario Gianni Piva sono lieti di annunciare di aver siglato un accordo biennale di collaborazione con il Team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, compagine appartenente alla categoria UCI Professional Continental. L’azienda di Onigo di Pederobba equipaggerà la squadra italiana con la livrea White/Red della calzatura top di gamma Extreme RR e il modello da riposo Podium R.

Northwave e Team NIPPO Vini Fantini

La partnership è stata ufficializzata in occasione della visita all’azienda da parte di una delegazione di atleti del Team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, accompagnati dal General Manager Francesco Pelosi. Presenti per l’occasione Marco Canola (6 successi nel 2017), il vincitore del Giro d’Italia 2004 Damiano Cunego e il Campione Italiano 2013 Ivan Santaromita.

GIANNI PIVA: “FELICI DI SUPPORTARE UN TEAM ITALIANO CON AMBIZIONI INTERNAZIONALI”
Gianni Piva ha accolto gli atleti del Team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini nel quartier generale dell’azienda trevigiana: “Siamo felici di mettere i nostri prodotti top di gamma al servizio di un team dall’anima italiana, ma dall’approccio fortemente internazionale, esattamente come noi. Il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, con i suoi atleti ci porterà visibilità in tutto il mondo, in particolare in mercati strategici come Europa e Asia. Sarà molto importante per noi il loro approccio alla comunicazione per valorizzare al meglio la sponsorizzazione, e nel contempo mettere a frutto questa collaborazione per affinare la nostra ricerca e sviluppo allo scopo dio fornire al cliente finale un prodotto sempre altamente performante.

FRANCESCO PELOSI: “UNA PARTNERSHIP CHE CI GARANTISCE GRANDE QUALITÀ”
Il General Manager del Team NIPPO Vini Fantini, Francesco Pelosi, ha espresso grande soddisfazione per una partnership tecnica che è garanzia di qualità: “Alla vigilia del nostro quarto anno come team Professional, al termine di una stagione importante dal punto di vista sportivo, siamo felici di premiare i nostri atleti con partnership tecniche che sono garanzia di qualità. Prodotti Made in Italy, apprezzati in tutto il mondo, grazie a una cultura aziendale basata su grande professionalità e approccio internazionale. Siamo molto soddisfatti di aver siglato una partnership biennale, al fine di poter comunicare al meglio la sponsorizzazione, ponendo così le basi per una lunga e importante collaborazione.

I MODELLI: NORTHWAVE EXTREME RR E PODIUM R
Le calzature Extreme RR (Road Race) sono le più performanti mai prodotte da Northwave: un nuovo design, una suola ancora più rigida, e soprattutto la rivoluzionaria tecnologia XFrame®, che elimina finalmente e una volta per tutte il problema dei punti di pressione della tomaia sul piede. Il vero salto di qualità di Extreme RR è la combinazione di materiali estremamente morbidi e confortevoli con un sistema di chiusura completamente ripensato, e capace di stabilire nuovi standard in termini di uniformità di calzata in ogni punto del piede.

Northwave equipaggerà il Team NIPPO Vini Fantini anche con la calzatura da riposo Podium R: la suola in EVA con battistrada in gomma e la costruzione brevettata XFrame® fanno di questo modello l’ideale per le fasi successive alla gara.

CANOLA: “I DETTAGLI FANNO LA DIFFERENZA”
Le caratteristiche tecniche di Extreme RR, scoperta in tutti i suoi “segreti” durante la visita al reparto produttivo di Northwave, hanno riscosso forte apprezzamento. “Nel ciclismo moderno – racconta Marco Canola – i dettagli fanno davvero la differenza. In tutti i miei successi quest’anno, in volate più o meno ristrette, è stata proprio l’attenzione al dettaglio uno dei fattori determinanti. Extreme RR è leggerissima, facile da stringere anche in gara, nei momenti decisivi e studiata per non disperdere potenza.”

Commenti

commenti

Marco