News
Home » Sport » Ciclismo » CHI NON È “GREEN” VA IN “BLACK LIST” ALLA GF GIMONDI BIANCHI

CHI NON È “GREEN” VA IN “BLACK LIST” ALLA GF GIMONDI BIANCHI

A Bergamo il prossimo 7 maggio, l’organizzazione punirà con l’esclusione dalle prossime edizioni chi non utilizza le ecozone: così gli organizzatori confermano il loro forte impegno per il rispetto dell’ambiente.

Non rispetti l’ambiente? Puoi dire addio alla Granfondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi. Anche per l’edizione numero 21, in programma il 7 maggio 2017 a Bergamo, l’organizzazione abbraccia la causa “green”, con iniziative che consentiranno a cicloturisti e cicloamatori di pedalare in armonia con il territorio, prevedendo pene severe per i trasgressori.

Lungo i cinque ristori allestiti sul percorso della Granfondo, destinati ai soli ciclisti che indosseranno il pettorale di gara e il numero frontale sulla bicicletta, saranno adottate le EcoZone a sostegno e nel rispetto dell’ambiente. EcoZone è un’area di raccolta rifiuti collocata immediatamente a ridosso del ristoro, dove borracce, bottigliette, involucri di snack e rifiuti in genere dovranno essere tassativamente gettati dai concorrenti. Sarà preceduta e seguita da appositi cartelli “Start Ecozone” e “Stop Ecozone“.

Il Comitato Organizzatore, in collaborazione con i Commissari di gara FCI e il personale dell’organizzazione, vigilerà affinché i partecipanti non gettino rifiuti lungo il percorso di gara e fuori dalle Ecozone. Tutti i partecipanti che terranno comportamenti non rispettosi, saranno esclusi dalla prossime edizioni della GF Internazionale Felice Gimondi Bianchi.

Non solo EcoZone, però. La GF Gimondi Bianchi porta avanti un vero e proprio progetto di sostenibilità: nell’apposita sezione del sito ufficiale della manifestazione sono consultabili consigli e materiale informativo dedicato. Si va dai suggerimenti relativi ai comportamenti quotidiani alla scelta dei fornitori per l’evento, fino alla gestione dei rifiuti, dei servizi e dei trasporti.

Come iscriversi alla Granfondo Gimondi Bianchi 2017
Tutti gli appassionati potranno iscriversi alla 21a edizione compilando l’apposito form online sul sito ufficiale della manifestazione www.felicegimondi.it, oppure presso gli uffici organizzativi di G.M.S. in Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo (tel. +39 035.211721 – fax + 39 035.4227971).

Commenti

commenti

Marco