Home » Outdoor » È NATA LA BIKELAND: LA BIKE AREA PIÙ GRANDE D’ITALIA

È NATA LA BIKELAND: LA BIKE AREA PIÙ GRANDE D’ITALIA

1.000 km di percorsi mountain bike, 100 km di piste ciclabili, 3 bike park.
Un vero paradiso per gli amanti delle due ruote, la Val di Sole si conferma punto di riferimento internazionale per la mountain bike e la bike, prodotti turistici di punta, sostenuti da una progettualità forte, che valorizza un territorio ricco di bellezza e di cultura.

È la bike area più grande d’Italia, che dalle Dolomiti di Brenta Patrimonio UNESCO, e dai ghiacciai dell’Adamello e della Presanella, giunge al Lago di Garda. Attraversa cinque territori del Trentino: dal Tonale e Pejo alla Val di Sole, dalla conosciuta Madonna di Campiglio a Tione e Comano Terme fino a Riva del Garda. E ha numeri da capogiro: oltre 80 km di estensione territoriale, 4.000 m di dislivello in discesa, 40 tour cross country e marathon, 1.000 km per la mountain bike, 3 piste ciclabili per oltre 100 km, 3 adrenalinici bike park, 13 trails enduro all-mountain, 13 trails downhill. E ancora 3 Grandi Salite teatro del Giro d’Italia, 1 bike pass unico su tutta l’area. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Il must have? Le due ruote e tanta voglia di divertirsi.

La Carta d’identità della Bikeland

Una rete di percorsi, servizi, impianti di risalita e bike shuttle che rende unica l’esperienza del biker o dell’appassionato cicloturista. Tutto a portata di mano e a portata di tutti. Quattro i tratti distintivi della Bikeland: Easy, Mountainbike, Gravity e Road. Easy, per tutti, ma soprattutto per le famiglie e per chi in sella se la vuole prendere “easy”: 100 km di piste ciclabili su 3 tracciati che si sviluppano in contesti naturali d’eccezione, dalla Val di Sole alla Val Rendena fino alla ciclabile di Ponte di Legno-Passo Tonale. Mountainbike: per chi è allenato ci sono a disposizione 1.000 km di tracciati che si snodano tra i paesaggi mozzafiato del Parco Naturale Adamello Brenta fino alle sponde del Lago di Garda, tra pas coli, boschi e verdi vallate, per un totale di 40 tour cross country e marathon. Un tour ad anello che abbraccia tutto il massiccio del Brenta è da percorrere a tappe in più giorni, toccando i luoghi più suggestivi delle Dolomiti di Brenta. È il Dolomiti di Brenta Bike, che conta in totale 171 km e 7.700 m di dislivello per l’Expert Tour, 136 km con 4.600 m di dislivello per la versione Country. Gravity: per gli amanti delle emozioni forti, svariati sono i trails e i bike parks dove correre lungo migliaia di metri di dislivello in discesa. Tre sono i bike park della Bikeland, il Brenta Bike Park di Pinzolo, il Bike Park Val di Sole e il Bike Park Ponte di Legno Tonale. Ma non è finita qui: la Bikeland offre ai più atletici 13 trails enduro all-mountain, 13 trails downhill e 1 pista four cross. A disposizione anche 1 campo pratica per il bike trial e uno per il pump track. E per chi ama la grande salita, quella dei veri campioni, 3 sono le Grandi Salite del Trentino che si trovano nel territorio della Bikeland: Passo Tonale, Madonna di Campiglio e Pejo, più volte assolute protagoniste del Giro d’Italia, con numerosi e decisivi arrivi di tappa. Un’esperienza tutta road da fare in volata.

Commenti

commenti

Marco