Home » Sport » Mountain Bike » MTB TOUR TOSCANA “OLYMPIA GRAND PRIX” VITTORIA DELL’EX PROF. ZAMPARELLA ALLA GF DELLE TERME

MTB TOUR TOSCANA “OLYMPIA GRAND PRIX” VITTORIA DELL’EX PROF. ZAMPARELLA ALLA GF DELLE TERME

È stato Marco Zamparella (Team Fanelli Santa Cruz) il vincitore assoluto del percorso Gran Fondo di 48 km della XIII edizione della Granfondo delle Terme by Volchem, che si è svolta domenica scorsa ed è stata valida come terza tappa dell’MTB Tour Toscana “Olympia Grand Prix”.

Unico l’arrivo sulla pista dell’Ippodromo Sesana e il suono della campana agli ultimi seicento  metri, in prossimità del classico arrivo delle corse dei cavalli, hanno accompagnato il trionfo di Zamparella, ex ciclista professionista su strada fino al 2018. L’atleta, attualmente tesserato con il team Fanelli Santa Cruz, si è imposto sull’intramontabile campione delle ruote grasse Marzio Deho del Gs Cicli Olympia, giunto distanziato di una decina di secondi.

Ha poi completato il podio assoluto Daniele Rossi dell’Asd B Team, giunto attardato di circa tre minuti. “È stata la mia prima vittoria nella stagione d’esordio dedicata al fuoristrada, – ha commentato Zamparella – sono riuscito comunque ad avere delle ottime sensazioni in gara ed adesso continuerò a lavorare duro per poter ben figurare in questa stagione 2019.

Tra le donne, invece, ha dominato la grintosa Cristiana Lippi, capace di relegare al secondo e al terzo posto  Nina Gulino e Eleonora Paggetti. Nel percorso Classic di 29 km per 950 metro di dislivello, inoltre, il primo a oltrepassare l’arco di arrivo è stato Giulio Orestano, seguito da Francesco Roselli e da Guido Pruneti, mentre tra le donne ha dominato la già plurivittoriosa Alice Lunardini.  Seconda è arrivata Giulia Biagioni e terza Martina Paladini.

Da sottolineare poi che, tra i giovani,  l’allievo e l’esordiente  più forti sono stati Manuel Moretti ed Edoardo Tanganelli. La manifestazione, divenuta ormai una classica nel panorama della mountainbike, è stata organizzata nei minimi dettagli dalla squadra MTB Montecatini, sotto la regia di Massimo Anzilotti. L’edizione 2019 ha sfiorato la quota dei seicento ciclisti iscritti, e la nuova location logistica costituita dall’Ippodromo Sesana è stata particolarmente apprezzata dai partecipanti, sia per il traguardo in stile Parigi – Roubaix, sia per la possibilità di usufruire di numerosi servizi nelle vicinanze e soprattutto per la possibilità di poter utilizzare cinquecento posti auto gratuiti.

Una pioggia di premi ha poi ricompensato le fatiche dei bikers. Scorrendo le classifiche, i vincitori delle singole categorie sono stati nel lungo : Zamparella (open), Armando Nigro (élite ), Daniele Rossi (M1), Nicola Corsetti (M2), Alessio Gianni (M3), Francesco Fiorentini (M4), Luca Mariani (M5), Simone Ranfagni (M6) , Emanuele Tatini (M7). Nel corto, infine, sul primo gradino del podio sono saliti Giulio Orestano (élite), Francesco Roselli (open), Guido Pruneti (M3), Mirko Pistolozzi (M2), Massimo Baldi (M4), Marco Valloreia (M5), Massimo Giovannelli (M6) e Paolo Susini (M7).

Tutte le info su: www.mtbtourtoscana.com

Marco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: