Home » Attrezzatura » Abbigliamento » MORENO MOSER NEL QUARTIER GENERALE SANTIN

MORENO MOSER NEL QUARTIER GENERALE SANTIN

Si rinnova la partnership tra Santini Cycling Wear e il team italo-giapponese NIPPO Vini Fantini Faizanè. Per il secondo anno il brand italiano fornirà abbigliamento tecnico per la squadra: oltre al kit per le competizioni, gli atleti avranno in dotazione un’intera linea di capi personalizzati sulle loro esigenze.

Moreno Moser, new entry del team, ospite nella sede di Santini a Lallio per toccare con mano il nuovo completo che accompagnerà lui e i compagni di squadra nelle gare della stagione 2019: «L’inizio di una stagione è sempre ricco di attesa e nuovi stimoli. Sono entusiasta di vestire i colori di questo team e di scoprire in anteprima il nuovo abbigliamento tecnico, anche se la qualità del Made in Italy dei capi Santini è sempre una garanzia» commenta Moreno Moser.

Nel 2019 gli atleti #OrangeBlue vestiranno ancora Santini: prosegue infatti la partnership che vede protagonista l’azienda bergamasca nella fornitura di abbigliamento tecnico alla squadra italo-giapponese. In visita ieri al Quartier Generale Santini a Lallio il nuovo acquisto del team NIPPO Vini Fantini Faizanè, il trentino Moreno Moser, che ha potuto toccare con mano e scoprire i segreti tecnici che caratterizzano la nuova dotazione 2019. Presenti anche Mario Manzoni, Direttore sportivo, e Francesco Pelosi, General Manager della squadra italo-giapponese.

Ad accogliere l’atleta e il management del team, Paola Santini nel suo ruolo di Marketing Manager di Santini Cycling Wear: «Aprire le porte dell’azienda agli atleti è per noi molto importante – sottolinea Paola Santini – perché ci permette di confrontarci con loro sulle reali esigenze della squadra e sviluppare insieme soluzioni adatte alle diverse condizioni ambientali e climatiche, che poi riproduciamo nelle collezioni per il pubblico».

Moreno Moser ha dichiarato «La nuova stagione è appena agli inizi ed entusiasmo e motivazioni sono molto alte. Per me è la prima stagione in un team Professional, ma a livello organizzativo non ci manca davvero nulla rispetto a una World Tour. Durante la visita in azienda ho avuto il piacere di scoprire in anteprima l’abbigliamento 2019 del team ed è una piacevole conferma toccare con mano la qualità data alla squadra da partner tecnici italiani e di altissimo livello come Santini».

Il completo per le gare, svelato in occasione dell’incontro in azienda, è rinnovato nel design: sulla maglia torna a essere protagonista il colore #OrangeFluo caratteristico del team, mentre il blu navy rimane nella fascia centrale e sulle maniche dove è presente il logo Vini Fantini. È inoltre presente una texture costituita da rombi che assume sfumature diverse a seconda dell’area.

I calzoncini sono invece realizzati in blu navy, creando così un elegante spezzato.

Dal punto di vista tecnico, la maglia ha il classico taglio slim fit richiesto dagli atleti elite e presenta il tessuto Kenobi, estremamente traspirante, sulla parte frontale e un melange elastico sul retro. Le maniche sono tagliate al vivo e realizzate nell’aerodinamico tessuto Bodyfit. I calzoncini sono in materiale Thunderbike Power con effetto compressivo e in tessuto personalizzabile Lycra Monica per le sezioni laterali. Il fondello è il top di gamma, ovvero il Santini C3, che garantisce comfort, leggerezza e protezione dagli shock, grazie alla tecnologia Carving.

Oltre al kit principale, la squadra avrà a disposizione una dotazione completa per affrontare tutte le sfide e gli allenamenti della stagione: calzamaglie, giacche e accessori per la stagione fredda e capi per le giornate di pioggia, sono alcuni esempi della fornitura realizzata con i colori e i loghi del team.

Per creare questi capi, Santini ha scelto i modelli presenti nella nuova collezione Custom che sono quindi disponibili per tutti gli amatori.

Le repliche del kit ufficiale saranno in vendita sul sito santinisms.it e in selezionati negozi di ciclismo nel mondo.

Marco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: