News
Home » Sport » MOONLIGHT CLASSIC ALPE DI SIUSI 2016: AL VIA ANCHE GIORGIO DI CENTA

MOONLIGHT CLASSIC ALPE DI SIUSI 2016: AL VIA ANCHE GIORGIO DI CENTA

La decima edizione della Moonlight Classic dell’Alpe di Siusi si terrà come previsto la sera di venerdì 22 gennaio. Ai blocchi di partenza anche l’olimpionico di Torino 2006 Giorgio Di Centa.
Confermando la propria vocazione allo sci di fondo l’Alpe di Siusi sta ospitando numerosi atleti di fama mondiale. Presenti sull’altipiano per rifinire la preparazione atletica: la norvegese Therese Johaug, la polacca Justyna Kowalczyk, e l’americana Jessica Diggins.​

L’inverno è ancora un po’ assonnato, e l’oro bianco, sulle montagne italiane, si sta facendo pregare. Dall’Alpe di Siusi però arrivano buone notizie: la neve c’è, e laMoonlight Classic si terrà come previsto il 22 gennaio, al chiaror della luna piena, senza nessuno spostamento.
«Il freddo quest’anno è arrivato con un po’ di ritardo – spiega Alex Andreis, direttore di Alpe di Siusi Marketing – ma non ci siamo fatti cogliere impreparati, e curando la neve caduta siamo riusciti a costruire un anello da fondo di 45 km, e garantiremo lo svolgimento della Moonlight Classic, su un percorso che soddisferà le esigenze di tuti i fondisti sia amatori che professionisti».

UNA GARA DA MEDAGLIA D’ORO
E a proposito di professionisti del fondo, tra i partecipanti che scivoleranno lungo il tracciato dell’Alpe di Siusi ci sar? ? anche l’olimpionico di Torino 2006 Giorgio Di Centa, la sua conferma è proprio delle ultime ore. L’atleta proverà a migliorare il suo secondo posto conquistato nella scorsa edizione della Moonlight Classic, ma non sarà facile, perché nell’ultima settimana rimanente per iscriversi il comitato organizzatore si aspetta altre adesioni illustri dal mondo dello sci di fondo.

NON SOLO GARA
L’Alpe di Siusi costituisce l’altipiano più grande d’Europa, ed è scelta in tutte le stagioni dagli atleti che decidono di allenarsi in quota. In questo momento all’Alpe ci sono atleti di rilievo mondiale come la norvegese Therese Johaug, incoronata regina del Tour de Ski domenica scorsa, e la polacca Justyna Kowalczyk, giunta sull’altipiano con il suo team Santander specializzato nelle ski marathon in tecnica classica. Come se non bastasse questo come certificato di garanzia per quanto riguarda la specialità degli sci stretti, in questo momento anche la nazionale americana si sta allenando all’Alpe di Siusi, compresa la vincitrice della tappa di Dobbiaco del Tour de Ski

Commenti

commenti

Marco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*