News
Home » Outdoor » I MERCATINI DI NATALE A MERANO E DINTORNI, DALLA A ALLA M

I MERCATINI DI NATALE A MERANO E DINTORNI, DALLA A ALLA M

La città di Merano e i suoi dintorni, con la loro atmosfera unica, sono pronti per vivere il periodo più suggestivo dell’anno: illuminato da luci e candele e profumato di zenzero e biscotti, il Natale qui si presenta con tutta la sua magia nei celebri Mercatini di Natale. Passeggiare tra le bancarelle è un tripudio di profumi, di colori, di sapori e di suoni: oltre ad assaggiare sfiziosità altoatesine e a sorseggiare l’immancabile e speziato vin brulé, si possono trovare originali idee regalo, decorazioni natalizie e prodotti di artigianato locale.

Ecco di seguito tutte le informazioni per vivere da vicino la magica atmosfera dei Mercatini di Merano e dintorni, dalla A di Artigianato alla M di Museo Culten (e di Merano, ovviamente):

A come Artigianato

Dal 24 novembre 2017 al 6 gennaio 2018 il centro di Merano si trasforma nel luogo simbolo del Natale, dove vivere al meglio le diverse ed emozionanti atmosfere. I Mercatini di Natale di Merano, che quest’anno compiono 25 anni, rispetto alle edizioni precedenti vedranno una massiccia presenza di artigiani, che la commissione organizzatrice ha selezionato con cura, affinché i prodotti in vendita siano di qualità comprovata e nel pieno rispetto di tradizione, originalità e artigianalità. Lungo il Passirio fanno bella mostra di sé le casette in legno dal design essenziale e moderno dove acquistare manufatti di artigianato altoatesino.

B come Bottega delle Scintille

Nella Piazza del Municipio di Lana dal 2 al 31 dicembre 2017 c’è il Mercatino di Natale Polvere di Stelle. Qui è bello passeggiare tra le bancarelle decorate a festa che vendono prodotti artigianali in lana, feltro cera, vetro o legno, perdersi tra i negozi e gustare qualche prelibatezza locale come la zuppa di goulash o la focaccia contadina. Tutto questo lontani dal caos e dallo stress che caratterizza il frenetico periodo natalizio, con il piacevole accompagnamento musicale curato dai cori e dagli ensemble del paese. E la Bottega delle Scintille apre le porte a tutti i bambini alla tenuta Rosengarten Lana: qui potranno divertirsi a confezionare la giostrina di San Nicolò, bicchierini a forma di renne e angeli di Natale.

C come Castello

L’Avvento è una magia nella storica atmosfera di Castel Tirolo: dall’8 al 10 dicembre 2017 le mura si trasformano in uno scenario suggestivo che fa da cornice all’artigianato tradizionale e ai canti di Natale. Presso la Sala dei Cavalieri e nella romantica corte interna vengono presentati antichi mestieri artigianali come la lavorazione del feltro e l’utilizzo del tornio, la filatura e la realizzazione di ceramiche e gioielli.

D come Delizie altoatesine

Un’atmosfera speciale, tra invitanti leccornie e fragranti biscotti di Natale: i Mercatini di Natale a Lagundo sono davvero “golosi”, tra salumi, frutta, verdure e dolciumi tipici della zona (come Stollen, e Zelten). Dal 24 novembre 2017 al 1 gennaio 2018, ogni fine settimana, il bellissimo centro del paese ospita anche gli stand gastronomici delle associazioni che preparano su una vecchia cucina a legna della specialità sudtirolesi come Muas, Plentener Ribl, castagne e altre prelibatezze. La novità di quest’anno è un trenino natalizio che collega gratuitamente il mercatino di Lagundo con quello di Merano.

E come Eleganza

Giunta alla sua quinta edizione, la Foresta Natalizia di Birra Forst è un luogo suggestivo ed elegante, lontano dai ritmi di vita frenetici, dove poter vivere l’atmosfera unica del Natale tra pittoresche casette natalizie, stand con prodotti tradizionali e una ricca gastronomia che accontenta tutti i gusti. Poiché il natale è anche sinonimo di solidarietà, nella Foresta Natalizia Forst, aperta dal 22 novembre 2017 al 7 gennaio 2018, vengono anche raccolte donazioni che verranno interamente devolute all’associazione locale Onlus “L’Alto Adige aiuta”.

F come Fienile

Dal 2 al 31 dicembre 2017 è tempo di Liechtr’zeit a San Leonardo in Passiria: concerti, spettacoli teatrali, canti e molte altre attività natalizie sono in programma nel suggestivo fienile nel centro del paese e in Piazza Cassa Rurale.

G come Glühwein (vin brulé)

Artigianato creativo, la sfilata di Krampus e di San Nicolò, il concerto della banda e del coro locale, un goccio di Glühwein, il caldo e aromatico vin brulé: succede tutto questo dal 25 novembre al 24 dicembre 2017 al Mercatino dell’Avvento di Parcines, suggestivo paese alle porte di Merano. Il maestoso albero di Natale sulla piazza della chiesa, le piazze illuminate e le stelle natalizie creano un’atmosfera suggestiva, “scaldata” dall’immancabile vin brulé e da squisite prelibatezze gastronomiche.

I come Immacolata

Dall’8 al 10 dicembre 2017, nel Ponte dell’Immacolata, l’Avvento dei Contadini a Scena è una celebrazione degli antichi mestieri, tra decorazioni natalizie in legno e feltro, calzature in lana di pecora, tante idee regalo fatte a mano oltre a piatti tipici da assaggiare, melodie natalizie e un delizioso profumo di panpepato. E i bimbi possono accarezzare pony, caprette e pecore nella fattoria degli animali. Appuntamento presso l’antica segheria di Baumannsog nei pressi del Castello di Scena.

K come Kugln (sfere di Natale)

In Piazza Terme anche quest’anno, dal 24 Novembre 2017 al 6 gennaio 2018, campeggiano le ormai leggendarie “Thermen Kugln”, sei enormi sfere dalla forma di grandi palle di Natale che accolgono ciascuna una postazione gastronomica riscaldata e capace di ospitare fino a 10 persone. All’interno della sfera, di 3 metri di diametro, si possono gustare tante specialità della cucina altoatesina. Sotto l’albero di Natale illuminato e accanto al presepe a grandezza naturale c’è anche la pista di pattinaggio oltre al suggestivo Sky Bar sulla terrazza del nuovo Padiglione Natalizio, dal quale ammirare dall’alto la piazza in tutto il suo splendore, sorseggiando un buon drink.

L come Luci

Il Mercatino dell’Avvento in Paese a San Martino in Passiria, in programma dall’8 al 10 dicembre 2017 e il 16 e 17 dicembre 2017, è una “chicca”: qui il tempo sembra essersi fermato. Il profumo del bosco, il fuoco scoppiettante, le prelibatezze da gustare, le lucine suggestive confezionano davvero un Natale da fiaba.

M come Museo Culten

Il 9 e 10 dicembre 2017 c’è la possibilità di vivere un Natale unico e inconsueto in Val d’Ultimo, tra le mura di una cascina rurale del Cinquecento, presso il Museo Culten a Santa Valpurga. Qui il mercato contadino Zuanochten propone prodotti natalizi mentre all’esterno gli stand gastronomici deliziano con tipiche specialità. Eccellente l’accompagnamento musicale, affidato alle bande, al circolo di musica popolare della Val d’Ultimo e a Tobi con la sua fisarmonica.

Il periodo del Natale a Merano e dintorni, tra i Mercatini e le attrazioni dell’Avvento, è un’esperienza indimenticabile di pura magia, in un susseguirsi di colori, luci e sapori che scaldano l’atmosfera e regalano momenti festosi e poetici, tra brindisi, regali e coccole per il corpo e per lo spirito. Un’occasione unica per vivere fino in fondo il periodo dell’anno più denso di fascino e di suggestioni.

Per ulteriori informazioni e curiosità: www.merano-suedtirol.it

Commenti

commenti

Marco