Home » Sport » Mountain Bike » MELANIE CHAPPAZ E FINN ILES SIGILLANO LA CONQUISTA DELLA WORLD CUP DH JUNIOR CON LA VITTORIA IN VAL DI SOLE

MELANIE CHAPPAZ E FINN ILES SIGILLANO LA CONQUISTA DELLA WORLD CUP DH JUNIOR CON LA VITTORIA IN VAL DI SOLE

La francese e il canadese chiudono con una vittoria a testa una stagione che li ha visti tra gli assoluti protagonisti della Downhill mondiale. Andrea Bianciotto chiude nella top ten in campo maschile, Beatrice Migliorini sale invece sul terzo gradino del podio tra le ragazze.

L’atleta originario della British Columbia canadese ha mostrato la sua classe infinita, chiu-dendo con la sesta vittoria stagionale su sette round di World Cup DH Junior e facendo doppietta su una pista dove aveva già conquistato l’oro iridato nel 2016. L’austriaco Moritz Ribarich – 8° in qualifica – è stato il primo a far segnare un crono di rilievo (3:52:051) se-dendosi sulla Hot Seat temporanea, che è riuscito a mantenere sino alla run del terzo qualificato, Sylvain Cougoureux. Il francese mostrava sin dal primo split un passo decisamente più veloce riuscendo ad abbassare il crono di oltre tre secondi (3:48:789). Tutti gli occhi erano puntati sugli ultimi due atleti, Finnley Iles e Matt Walker, cha hanno battagliato tutto l’anno. Il suo eccellente crono (3:42:740), inferiore di sei secondi a quello del francese, non è bastato per rovinare la festa al canadese che replicava il successo ai Mondiali 2016 della Val di Sole con un tempo di 3:40.536 dimostrando di essere su un altro livello.

Tra le ragazze solo quattro erano le atlete in gara. La francese Melanie Chappaz, già più veloce in qualifica e vincitrice della Coppa di specialità, ha chiuso prima per la terza volta in stagione (4.49:446) davanti alla lettone Paula Zibasa (+2:876) e alle nostre Beatrice Migliorini (+15:804) e Alessia Missiaggia (+21:084), Campionessa del Mondo Junior Women 2016 in Val di Sole.

Commenti

commenti

Marco