Home » Attrezzatura » Abbigliamento » MEINDL: LA QUALITÀ DAI PRIMI PASSI ALL’ALPINISMO

MEINDL: LA QUALITÀ DAI PRIMI PASSI ALL’ALPINISMO

Oltre 300 anni di esperienza calzaturiera sono un record e Meindl lo dimostra a testa alta. Marchio tedesco dalla tradizione ferrea, Meindl rispecchia oggi la stessa autenticità che l’ha contraddistinto alla sua nascita. Calzature outdoor per passione, con la competenza che solo tre secoli di artigianato bavarese possono donare, sempre nell’ottica del 100% “Made in Germany”, con cura personale e manuale del prodotto finito.
Oltre alla linea di calzature per il lifestyle quotidiano, Meindl offre tanti ambiti di applicazione per l’outdoor, dal semplice tempo libero all’aria aperta, fino all’alpinismo di altissimo livello. Questa scelta è stata fatta nel 1976 da Alfons Meindl, che scelse di suddividere le scarpe da montagna secondo gli ambiti di utilizzo, per facilitare e quindi migliorare la scelta delle calzature. Questo perché spesso sono i dettagli nascosti all’interno delle scarpe a determinarne il corretto utilizzo. Oggi, a distanza di 40 anni, questo sistema si è rivelato azzeccato e aiuta tutti gli appassionati di outdoor nella scelta delle proprie calzature, grazie alla linguetta che ne identifica l’utilizzo adatto.
Nel corso degli anni Meindl ha introdotto tecnologie diversificate a seconda dell’uso, migliorando continuamente la tecnica e aggiungendo innovazione. Meindl ha a cuore coloro che vivono attivamente la montagna e la Natura – scalatori, appassionati, amanti delle escursioni rilassanti, famiglie con bambini – che ora possono scegliere tra sei diversi campi di utilizzo delle sue calzature.
La scarpa da “Light walker” è pensata per coloro che nel tempo libero e nella vita di tutti i giorni desiderano sentirsi comodi, ma con un tocco fashion dall’anima sportiva. I modelli per le prime escursioni e trekking si destreggiano alla perfezione nei pascoli di alta quota, sulle coste marittime e lungo la ghiaia delle strade bianche. La scarpa classica da trekking è ideale per escursioni lunghe e comode su terreno alpino dal moderato livello tecnico, mentre la calzatura per il trekking “ambizioso” è creata per terreni alpini medi e vie ferrate, con la possibilità di applicare ramponi leggeri. La scarpa d‘alta quota si rivela particolarmente stabile per il trekking alpino su roccia, parete, ghiaioni e ghiacciai, naturalmente con la predisposizione per i ramponi. La migliore scarpa da alpinismo è quella affidabile al 100% in situazioni estreme e su terreni critici, perfettamente idonea al rampone.
Una caratteristica che rende Meindl particolarmente apprezzata è la sua calzata comoda e personalizzata, in grado di adattarsi al piede e risultare confortevole anche dopo ore di utilizzo. Questo è possibile grazie alla doppia azione del sistema MFS “Memory-Foam-System”, che adatta perfettamente la scarpa alla linea del piede, insieme al sistema Comfort fit® dalla speciale forma allargata sull’avampiede, che caratterizza i modelli della linea omonima. Il Comfort fit®, grande pregio di Meindl, offre inoltre un appoggio stabile del tallone e una maggiore ammortizzazione, grazie all’aggiunta di uno strato di SOFT PRINT espanso.
Durante l’intera filiera si pone grandissima attenzione alla sapienza artigiana, e la lavorazione delle calzature, oltre a prevedere la scelta dei migliori pellami e materiali tecnici, include tuttora fasi manuali, sempre svolte in Germania, come la doppia cucitura, la fresatura laterale della suola e i ritocchi finali.

Commenti

commenti

Marco