Home » Sport » Ciclismo » MARCIALONGA DA APPLAUSI ALLO ZERO WIND SHOW

MARCIALONGA DA APPLAUSI ALLO ZERO WIND SHOW

Il penultimo appuntamento con lo Zero Wind Show, la Marcialonga Cycling Craft, non poteva andare meglio di così, domenica scorsa oltre 1500 partecipanti hanno ‘glorificato’ l’evento ciclistico di Fiemme e Fassa (TN), con atleti da 17 nazioni al via della decima edizione firmata dalla brillante organizzazione Marcialonga, valevole anche per il Campionato Nazionale ACSI ed il Gran Fondo World Tour. Scongiurata la pioggia, i concorrenti si sono goduti anche un po’ di sole lungo i percorsi di 135 km e 80 km. I corridori hanno attraversato i centri della Val di Fiemme, scaldando le gambe in vista delle poderose ascese dolomitiche, due nell’itinerario mediofondo e ben quattro nel granfondo.



Per gli atleti dello Zero Wind Show la Marcialonga ha un fascino particolare, una gara attorno alla quale gravita un grande interesse e che propone scenari spettacolari per un ciclista, come i transiti sui valichi alpini Lavazè, San Pellegrino e Valles, strade e salite meravigliose che ti coinvolgono emotivamente, tracciati che rispettano le esigenze di tutti e che permettono ai più allenati di mettersi alla prova con salite dure e gare competitive, mentre i meno preparati hanno potuto tranquillamente portare a termine la propria corsa. La soddisfazione dei partecipanti è stata accompagnata da quella degli organizzatori e del lavoro encomiabile dei volontari del comitato Marcialonga.

ACSI Ciclismo ha così messo a segno una nuova prova maiuscola per il proprio Campionato Nazionale, un ente di promozione sportiva capace di creare, coinvolgere e ‘proteggere’ i propri atleti con manifestazioni ciclistiche su misura, scenari spettacolari in ogni parte dello stivale ed eventi a 360°.

Gli oltre 1500 della Marcialonga Cycling Craft si sono aggiunti così agli oltre 8000 che fino ad ora hanno partecipato e sono stati coinvolti dall’arrembante Zero Wind Show, tra i quali si celavano anche i nomi di due “certezze” del challenge, Marco Marzocchi e Gabriele Giacometti. Se i due atleti del Gianluca Faenza Team completeranno anche l’ultima prova del circuito, la Granfondo Città di Padova del 26 giugno, avranno oltrepassato la finish line di ogni gara dello Zero Wind Show.

A chi avrà portato a termine almeno cinque prove del circuito verrà concesso un riconoscimento “Bronze”, “Silver” per sei gare, “Gold” per sette e “Platinum” per tutti e otto gli appuntamenti. L’ultima sfida uscita dalla penna di ACSI Ciclismo coinvolgerà appunto la Granfondo Città di Padova, una manifestazione che avrà fra i propri ospiti un nome illustre, si tratta di Alessandro Petacchi che con quasi 50 vittorie di tappa tra i professionisti nelle prove più prestigiose (22 al Giro d’Italia, 6 al Tour de France e 20 alla Vuelta di Spagna) è stato il primo ciclista in grado di vincere in un solo anno almeno due tappe in ciascuno dei tre grandi Giri, e sarà invitato speciale alla terza edizione della Granfondo Città di Padova.

Info: www.zerowindshow.com

Calendario Zero Wind Show 2016

GRAN FONDO DAVIDE CASSANI – 28 marzo 2016

GRANFONDO SELLE ITALIA – 3 aprile 2016

GRANFONDO LIOTTO – 10 aprile 2016

COLNAGO CYCLING FESTIVAL – 8 maggio 2016

GRANFONDO DEGLI SQUALI – 15 maggio 2016

3 EPIC CYCLING ROAD – 4 giugno 2016

MARCIALONGA CYCLING CRAFT – 12 giugno 2016

GRANFONDO CITTÀ DI PADOVA – 26 giugno 2016

Commenti

commenti

Marco