Home » Sport » Ciclismo » LA GRAN FONDO DI RICCIONE AL TRAGUARDO COL BENESSERE DI RICCIONE TERME

LA GRAN FONDO DI RICCIONE AL TRAGUARDO COL BENESSERE DI RICCIONE TERME

La XX^ edizione della Gran Fondo di Riccione sarà all’insegna del benessere.

La gara ciclistica della Perla Verde, infatti, sarà la prima competizione nel suo genere a partire e arrivare in un centro termale: Riccione Terme!

La manifestazione, organizzata da Eurobike Riccione, da anni si distingue per nuove proposte e attività collaterali dedicate a un pubblico sempre più ampio. Inclusione sportiva e turistica per una gara che, non è più solo pacchetto alberghiero, ma vacanza esperienziale per sportivi e famiglie.

Già da diversi anni la Gran Fondo di Riccione ha avviato partnership con parchi tematici, lanciando quello che oggi è un’operazione di co-marketing seguita da numerose competizioni sportive d’ogni genere. In questo modo, si ha l’opportunità di offrire agli sportivi location suggestive da cui partire e arrivare in gara, mentre all’intero indotto occasioni di svago, divertimento, cultura e relax.

In questa atmosfera di ‘sportività condivisa’, si festeggeranno i vent’anni di storia della storica gara di ciclismo romagnola, con un weekend all’insegna del relax grazie a Riccione Terme. La gara in programma domenica il 15 aprile partirà alle ore 8.00 dal lungomare di Riccione, esattamente di fronte allo stabilimento termale in Viale Torino. Il traguardo sarà allo stesso punto partenza per garantire ai partecipanti un bellissimo arrivo a tutta velocità sul rettilineo del lungomare. Il dopogara sarà sicuramente festa, con il pasta party allestito al Palaterme a cura dell’eccellente staff di docenti e studenti dello I.A.L. Scuola di cucina e ristorazione di Riccione. Particolarità di non poco conto, è l’apertura del servizio ristorazione per tutti i partecipanti e loro accompagnatori, uno dei pochi eventi sportivi a garantire gratuitamente questa offerta.

Partecipare alla Gran Fondo di Riccione sarà un vero traguardo di benessere. Infatti ogni ciclista nel form di iscrizione online alla gara potrà scaricare il coupon che darà diritto a lui e ai suoi accompagnatori ad uno sconto del 20% sull’ingresso al percorso termale sensoriale, sui tutti i trattamenti benessere dell’Oasi Spa e a ritirare un omaggio presso il Centro Termale.

Il percorso termale sensoriale comprende: 4 piscine termali a temperature differenziate, percorso vascolare termale, Grottino veneziano e pompeiano, Miorilassamento all’infrarosso, Aquafitness in piscina, Arcobaleno dei sensi, Sentiero emozionale, Le sorgenti dell’Io, Sala relax. Inoltre, all’interno di tutti i pacchi gara sarà presente un coupon per usufruire di un benefit nell’arco della stagione estiva dei servizi di Riccione Terme Group.

La Gran Fondo di Riccione è inserita nel circuito Gran Fondo Acsi Ciclismo ed è valevole come 3^ prova del circuito Romagna Challenge.

Crescono le partnership come quella con il main sponsor Corratec, azienda di bici tedesca e quella con il Gruppo Costa Edutainment Experience, che ha messo a disposizione degli iscritti un buono sconto del 50% da utilizzare in tutti i parchi del Gruppo in Riviera.

Le iscrizioni restano aperte sino al 10 aprile. È possibile iscriversi online sul sito www.granfondocittadiriccione.com/iscrizioni-gran-fondo compilando la scheda di iscrizione elettronica ed effettuando pagamento, oppure inviando la scheda di iscrizione compilata e controfirmata dal partecipante (se singola) o dal Presidente della ASD (se cumulativa), unitamente a prova dell’avvenuto pagamento: via fax al numero 0546399928 o via e-mail all’indirizzo iscrizioni@dapiware.it

Sarà possibile iscriversi sul posto presso il Palazzo del Turismo di Riccione il 13 aprile dalle 15.00 alle 19.00 e il 14 aprile dalle ore 10.00 alle 19.00. Contestualmente sarà possibile ritirare il ricco pacco gara che conterrà: zainetto, borraccia e portacellulare brandizzati Corratec, una bottiglia di Sangiovese, pasta Lombardini, caffè Pascucci, integratori Lifecode e poi prodotti Deox, Bon Fruit, Wd40.

Commenti

commenti

Marco